Skip to content

FRIV-4.INFO

Non è mai stato così facile cercare file popolari. Qui puoi trovare film e musica assolutamente gratuiti

DIARROICA ACQUOSA SCARICA


    La diarrea è una perdita di feci acquose. Una persona con diarrea in genere defeca più di tre volte al giorno, producendone più di un litro nelle. Per dissenteria si intende l'emissione di scariche diarroiche dolorose, La colite microscopica è una causa di diarrea acquosa persistente e cronica. Diarrea: quali sono le cause? Come si manifesta? Sintomi a cui prestare attenzione e Trattamenti. Un caso molto interessante è quello della sindrome indicata con la sigla WDSH ( Watery Diarrhea, Steatorrea, Hypokalemia: diarrea acquosa, steatorrea. La diarrea è definita come emissione di feci acquose, semiformate o liquide, più volte nella giornata. Come prevenirla e curarla.

    Nome: diarroica acquosa
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:62.62 Megabytes

    In genere si risolve spontaneamente in uno o due giorni. È un sintomo comune a numerose malattie, soprattutto gastrointestinali. Per questo è necessario fare attenzione alla presenza di:.

    Occorre consultare il medico se la durata dei sintomi è superiore ai 2 giorni. In tal caso, per identificare con esattezza la causa della diarrea il medico potrà richiedere alcuni approfondimenti diagnostici:. COME SI CURA La diarrea è uno dei meccanismi di difesa con cui Il nostro organismo elimina i microrganismi — batteri e virus — che sono causa di malattia ed è per questo che si sconsiglia l'utilizzo di farmaci antidiarroici se non si conosce la causa scatenante.

    Quando è possibile, si deve trattare in modo specifico la patologia di base.

    In caso di gastroenterite acuta infettiva virale non sono generalmente necessari antibiotici. La trasmissione della diarrea infettiva virale è quasi esclusivamente oro-fecale.

    I neonati vengono nella maggior parte dei casi infettati durante il passaggio attraverso un canale del parto contaminato o attraverso le mani di parenti, fratelli o personale del Nido. Altre cause meno comuni sono letti infetti e latte contaminato. La prevenzione dell'infezione richiede norme igieniche specifiche, tuttavia talvolta è complicata dal fatto che essa si presenta in modo asintomatico e dalla facilità con cui questi virus sono trasmessi da persona a persona, specialmente tra i bambini con i pannolini.

    È probabile che l'allattamento al seno permetta una certa protezione dall'infezione. Questa diarrea è generalmente di lieve entità e si risolve nel giro di qualche giorno. Tuttavia, se è presente in un bambino con diarrea anche uno solo dei segni o sintomi riportati sotto è opportuno rivolgersi al Pediatra per una visita urgente o - se indisponibile - al Pronto Soccorso :.

    Consultare in ogni caso - senza carattere di urgenza - il pediatra se:.

    Secondo le vecchie abitudini latte, cibi solidi e soprattutto quelli con maggior valore energetico, erano i primi ad essere eliminati per essere sostituiti da diete povere, in bianco, e tè al limone.

    Questo tuttavia non è né necessario né raccomandabile.

    Diarrea - Wikipedia

    La reidratazione, con soluzioni reidratanti, raccomandata dall'OMS Organizzazione Mondiale della Sanità , viene usata in tutto il mondo da più di 20 anni. Unita a una corretta e normale alimentazione è oggi considerata la terapia più idonea ed efficace per contrastare la diarrea acuta nel bambino.

    Il punto cardine della terapia è l'appropriata infusione di liquidi. Le bevande per sportivi e le bevande gassate non sono delle appropriate soluzioni reidratanti per i bambini con età inferiore ai 5 anni di età.

    Diarrea: cause, sintomi, rimedi, dieta

    Una SRO disponibile in commercio è preferibile rispetto a quelle preparate in casa. La bustina di SRO deve essere diluita in acqua seguendo le indicazioni riportate sulla confezione, senza aumentarne o diminuirne la concentrazione.

    Il dosaggio — se non altrimenti indicato dal Pediatra — è di ml sino a 2 anni , ml da 3 a 9 anni di SRO per ogni kg di peso del bambino ogni 24 ore. La SRO va frazionata in più somministrazioni al giorno, a piccoli sorsi, possibilmente dopo ogni scarica diarroica.

    Non superare la dose di ml ogni 20 minuti. È importante un ripristino rapido dell'alimentazione per prevenire una malnutrizione acuta. Al contrario un ridotto apporto nutrizionale ne ritarda la guarigione.

    Avvertenze I consigli dietetici forniti sono puramente indicativi e non debbono essere considerati sostitutivi delle indicazioni del medico, in quanto alcuni pazienti possono richiedere adattamenti della dieta sulla base della situazione clinica individuale. Buzzi Milano Dott. Sommario Raccomandazioni dietetiche generali Alimenti non consentiti Alimenti consentiti con moderazione Alimenti consentiti e consigliati Consigli comportamentali Consigli pratici.

    Scarica l'articolo. I lattanti con diarrea allattati al seno devono continuare l'allattamento materno in relazione alle proprietà antimicrobiche del latte materno, aumentando il numero delle poppate. Per i lattanti non allattati al seno allattamento artificiale , un latte formulato è solitamente ben tollerato se la diarrea è lieve o moderata.

    Infatti, anche se il latte in formula contiene lattosio zucchero che in elevate quantità potrebbe peggiorare la diarrea , tuttavia questo è presente in quantità moderate.

    Pertanto solo se la diarrea si dovesse ripresentare in un bambino non allattato al seno, il Pediatra introdurrà una formula priva di lattosio. I Probiotici sono batteri vivi in grado di superare la barriera gastrica e di condizionare positivamente la flora intestinale esercitando effetti benefici.

    I Prebiotici sono zuccheri non digeribili in grado di stimolare la crescita di una particolare specie di microrganismi: i bifido batteri.

    COME SI CURA La diarrea è uno dei meccanismi di difesa con cui Il nostro organismo elimina i microrganismi — batteri e virus — che sono causa di malattia ed è per questo che si sconsiglia l'utilizzo di farmaci antidiarroici se non si conosce la causa scatenante.

    Al fine di evitare la disidratazione è necessario reintegrare i liquidi corporei persi con l'assunzione frequente di acqua o integratori salini. Vanno evitati invece i succhi di frutta e le bevande gasate che possono peggiorare la diarrea.

    La terapia antibiotica è indicata soltanto in alcune diarree causate da batteri. L'allattamento al seno o con latti di formula non va interrotto. Se la diarrea è sintomo di una malattia specifica sarà compito del pediatra scegliere la terapia più adatta.

    Disturbi intestinali: Diarrea

    Centralino Sanitaria e Scientifica Nuovi farmaci per i bambini Biblioteca medica. Strutture di ricerca Laboratori di ricerca Biobanca. Sostieni la ricerca 5 x Professionisti e Formazione Scuola di Pediatria Lauree infermieristiche.