Skip to content

FRIV-4.INFO

Non è mai stato così facile cercare file popolari. Qui puoi trovare film e musica assolutamente gratuiti

PUFFIN BROWSER SCARICARE


    Contents
  1. Puffin, il web browser rapido per iOS e Android arriva su Windows
  2. Puffin Browser For Pc
  3. Puffin TV - Fast Web Browser
  4. Puffin Web Browser Android

Puffin Browser – un browser veloce di nuova generazione che ha una tecnologia speciale per caricare istantaneamente le pagine web. Il software invia tutte le. Il browser Web Puffin è super veloce. Una volta che gli utenti hanno provato il brivido di usare Puffin, la normale rete Internet mobile diventa una tortura. Puffin . Download Puffin Web Browser Free Un browser veloce per i dispositivi Android. Puffin Web Browser Free è un browser Internet i cui principali punti. Puffin è un browser internet particolarmente noto a livello mobile per smartphone e tablet Android e dispositivi Apple iOS, del quale di recente. Puffin è il browser veloce per aprire tutti i siti senza restrizioni geografiche ed scaricare e installare su ogni dispositivo, ideale come browser.

Nome: puffin browser re
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Gratis!
Dimensione del file:35.89 MB

Bene, allora credo che tu sia capitato proprio nel posto giusto al momento giusto. Te lo dico sin da subito: non esiste un browser nettamente migliore degli altri. Che ne dici, sei pronto a cominciare?

Ti assicuro che il browser perfetto per te è solo a pochi click di distanza! È velocissimo in fase di avvio e nel caricamento delle pagine Web, dispone di tantissime estensioni che permettono di espanderne le funzionalità e gode del supporto a tutti gli standard Web più recenti.

Da sottolineare anche il suo comodissimo sistema di aggiornamenti automatici, grazie al quale è possibile avere sempre la versione più recente del browser installata sul proprio PC senza muovere un dito, e il supporto alla multi-utenza.

Con la multi-utenza è possibile configurare più account sullo stesso PC, ognuno con le proprie preferenze, le proprie estensioni ecc. Fra i principali punti di forza di Chrome troviamo, inoltre, la sua compatibilità multi-piattaforma funziona su Windows, macOS, Linux e sui dispositivi portatili e la possibilità di sincronizzare tutti i dati di navigazione, comprese le estensioni, via Internet utilizzando il proprio account Gmail.

A questo punto, espandi il menu a tendina collocato accanto alla voce Shockwave Flash e seleziona l'opzione Chiedi prima di attivare da quest'ultimo. Se, invece, vuoi fare in modo che il plugin parta automaticamente in tutti i siti scelta NON consigliata , espandi il menu a tendina collocato accanto alla voce Shockwave Flash e seleziona l'opzione Attiva sempre da quest'ultimo.

Missione compiuta! Adesso visita un sito che contiene elementi in Flash e questo dovrebbe funzionare senza problemi. Attivare Adobe Flash Player in Edge Come già accennato in precedenza, Microsoft Edge include il plugin Flash Player "di serie": per attivarlo, apri il browser, fai clic sul pulsante … che si trova in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare. Successivamente, arriva in fondo alla barra che è comparsa sul lato destro dello schermo, pigia sul pulsante Visualizza impostazioni avanzate e, se non c'è già, sposta su Attivato la levetta relativa all'opzione Usa Adobe Flash Player.

Puffin, il web browser rapido per iOS e Android arriva su Windows

Una volta attivato Flash Player nelle impostazioni di Edge, collegati al sito che richiede il plugin, clicca sull'icona del pezzo di puzzle che compare in alto a sinistra nella barra degli indirizzi e pigia sul bottone Consenti una volta.

La pagina si ricaricherà e i contenuti in Flash verranno riprodotti in maniera automatica. Se, vuoi autorizzare il sito che stai visitando a usare Flash Player anche in futuro senza ulteriori conferme scelta NON consigliata , clicca sull'icona a forma di pezzo di puzzle nella barra degli indirizzi e pigia sul bottone Consenti sempre, anziché su "Consenti una volta", nel riquadro che si apre.

Beh, non dovresti, si tratta di un browser ormai obsoleto e dichiarato in fase di "pensionamento" dalla stessa Microsoft.

In ogni caso, e vuoi attivare Flash Player in quest'ultimo, provvedi innanzitutto a scaricare il plugin dal sito di Adobe e ad installarlo come ti ho spiegato già nel capitolo della guida dedicato a Firefox. A questo punto, seleziona Shockwave Flash Object dalla lista dei componenti aggiuntivi disponibili in Internet Explorer, clicca sul pulsante Attiva che si trova in basso a destra e il plugin si attiverà.

Se al posto del pulsante "Attiva" c'è il pulsante Disabilita, significa che Flash Player è già attivato e quindi non devi fare nulla. Adesso non ti resta che visitare un sito che contiene elementi in Flash e questi dovrebbero essere visualizzati senza alcun problema. In questo caso, devi procurarti il plugin Flash Player scaricandolo dal sito di Adobe e installandolo come ti ho spiegato nel capitolo della guida dedicato a Firefox.

Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Siti Web, metti il segno di spunta accanto alla voce Adobe Flash Player collocata in fondo alla barra laterale di sinistra e imposta l'opzione Chiedi nel menu a tendina Quando visito altri siti Web, che si trova in basso a destra. Adesso non ti resta altro che chiudere le preferenze di Safari, visitare il sito che include i contenuti in Flash di tuo interesse e autorizzare l'esecuzione del plugin.

Per autorizzare l'esecuzione del plugin, clicca prima sul riquadro Fai clic per utilizzare Flash che si trova al posto del contenuto da riprodurre e poi sul pulsante Autorizza che compare sullo schermo.

Puffin Browser For Pc

Per concludere, ricarica la pagina in Safari e il browser dovrebbe chiederti il permesso per eseguire i contenuti in Flash. Attivare Adobe Flash Player su smartphone e tablet Adobe ha interrotto ufficialmente lo sviluppo di Flash Player per Android, mentre su iOS il plugin non è mai stato disponibile. Grazie a Puffin Browser, un browser gratuito disponibile per Android e iOS , è possibile riprodurre i contenuti in Flash su smartphone e tablet sfruttando un sistema basato sul cloud, cioè su Internet: questo significa che non bisogna installare fattivamente un plugin sul dispositivo ma che, di contro, si possono avere prestazioni altalenanti rispetto a quelle che sono le prestazioni standard garantite dal vero Flash Player.

A partire da Windows 10 Anniversary Update, Microsoft Edge supporta anche le estensioni, ma al momento il suo store è abbastanza sfornito rispetto a quelli di Chrome e Firefox. Un punto a suo favore, invece, sono le funzioni integrate per inserire appunti nelle pagine Web e salvare articoli per la lettura in un secondo momento reading list.

Peccato non sia disponibile per altri sistemi operativi! PRO: massima velocità in avvio e nel caricamento delle pagine Web, estensioni, modalità privata, sincronizzazione dei dati online, basso consumo di risorse, reading list, funzione per creare appunti sulle pagine Web, integrazione con Cortana, Flash Player integrato.

CONTRO: è compatibile solo con Windows e solo con le versioni di Windows pari o superiori alla 10 , poche estensioni disponibili, fin troppo essenziale sotto certi punti di vista, non ha la gestione multi-utente e non ha un task manager integrato, sistema di aggiornamenti più farraginoso rispetto a Chrome e Firefox si aggiorna tramite Windows Update.

Puffin TV - Fast Web Browser

In sintesi: la soluzione perfetta per chi usa prevalentemente dispositivi marchiati Apple. PRO: velocissimo in avvio e nel caricamento delle pagine Web, estensioni, modalità privata, sincronizzazione dei dati online, basso consumo di risorse, reading list integrata, funzione per la semplificazione delle pagine Web integrata, supporto ad AirPlay.

I migliori browser per smartphone e tablet I browser disponibili in ambito mobile sono sempre più numerosi. Proviamo a scoprire, insieme, quali sono i migliori. A mio modesto avviso, si tratta del miglior programma di navigazione disponibile per il sistema operativo del robottino verde anche perché grazie alla sua sincronizzazione con Chrome per PC permette di avere i propri preferiti e le proprie preferenze di navigazione sempre a portata di mano , ma è abbastanza avido di risorse.

Puffin Web Browser Android

Purtroppo non supporta né le estensioni né i plugin come Flash Player. Esiste anche una versione di Chrome compatibile con iPhone e iPad , ma a causa delle limitazioni di iOS non riesce ad essere rapida quanto Safari. Se non hai esigenze particolari relative alla sincronizzazione dei dati di navigazione quindi se non usi Chrome o Firefox come browser primario sul computer , utilizzalo e non avrai il benché minimo problema.

La velocità di caricamento delle pagine è leggermente inferiore a quella di Chrome su Android e di Safari su iOS, in ogni caso se utilizzi Firefox come browser primario sul PC non posso che consigliartelo! È gratis nella sua versione di base ed è compatibile sia con Android che con iOS. E allora, quale browser scegliere? In conclusione di questo lungo post, ecco alcune valutazioni, o meglio, alcuni scenari di utilizzo che spero ti indirizzino verso il browser più adatto alle tue esigenze.

Allora usa Microsoft Edge o, se hai un Mac, Safari. Se utilizzi una versione di Windows che non supporta Microsoft Edge, prova Firefox. La velocità di navigazione viene prima di tutto?

La risposta è quasi la stessa che ho dato alla domanda precedente: utilizza Microsoft Edge se hai un PC Windows o Safari se hai un Mac. Se ti serve un browser multi-piattaforma, utilizza Chrome che è altrettanto rapido anche se più esoso in termini di consumi. Utilizzi prevalentemente dispositivi Apple Mac, iPhone e iPad?

In questo caso è Safari la scelta migliore per te: lo trovi già preinstallato sui tuoi device, è velocissimo e sincronizza tutti i dati di navigazione tramite il cloud. Hai un PC Windows e uno smartphone Android?

Allora ti consiglio di rivolgerti a Chrome o, se vuoi un maggior controllo sul tuo browser, a Firefox.

Entrambi i software sono multi-piattaforma e sincronizzano i dati online su qualsiasi device. Il primo è mediamente più veloce ma più avido di risorse. La tua connessione è molto lenta? Navighi spesso in 3G?