Skip to content

FRIV-4.INFO

Non è mai stato così facile cercare file popolari. Qui puoi trovare film e musica assolutamente gratuiti

EVERNOTE SUL PC SCARICARE


    Scarica Evernote per Windows, Mac, iOS o Android e crea il tuo account gratuito. Per accedere ovunque alle tue note, scarica l'app Evernote su tutti i tuoi. Panoramica rapida di Evernote per Windows Barra degli strumenti La barra degli strumenti Puoi personalizzare la tua barra strumenti andando su Strumenti. EverNote Tu prendi appunti, lui li organizza. Download documenti, note e appunti in formato digitale sul tuo PC e su uno spazio privato online. Gli appunti organizzano la tua vita, Evernote organizza i tuoi appunti. Sei un Ora è il momento di inserire tutti quei bigliettini sul tuo computer. Potrai. Per scaricare il client ufficiale su PC o Mac recati sul sito Internet ufficiale di Evernote e, dalla home.

    Nome: evernote sul pc re
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:31.43 MB

    EVERNOTE SUL PC SCARICARE

    Oggi partiamo con una serie di post che parleranno delle app, per pc o mobile, che possono aiutarti durante il lavoro ma, in realtà, anche nella vita privata. Iniziamo con Evernote. A chi non è capitato di dover prendere qualche appunto e non sapere dove segnarselo? Ovviamente ci sono molti modi per segnarsi un appunto sul cellulare, ma pochi consentono un certo tipo di organizzazione. Ci sono vari tipi di piani tra cui scegliere.

    Puoi riprodurre questi file direttamente all'interno di Evernote facendo click sul pulsante Play sul lato sinistro del box.

    Aggiungi altri file. Oltre ai file più comuni descritti in precedenza, Evernote mostrerà i file che aggiungi come grandi pulsanti rettangolari. Prova ad aggiungere file di diversi tipi, come pagine web salvate e clip video WMV, per osservare l'aspetto dei pulsanti. Se farai click sul pulsante, il file si aprirà, se sul dispositivo è presente un programma in grado di aprirlo.

    Elimina un oggetto.

    File di estensione ENEX - Che cos'è .enex e come aprire? - ReviverSoft

    E' utile sapere come liberarti dei file all'interno delle note che vuoi cancellare. Esistono due metodi semplici per farlo: Fai click destro su un oggetto come un'immagine o un pulsante e scegli "Taglia" dal menu. Gli oggetti che tagli possono essere incollati dove preferisci. Posiziona il cursore nella posizione desiderata e digita Ctrl-V per incollare.

    Metodo 4. Ordina le tue note. Tra la tua nuova nota e la nota di benvenuto predefinita, dovresti vedere altre due note nella colonna centrale del programma. Sopra questa colonna troverai un menu a tendina e un campo di testo. Per ordinare le tue note secondo diversi parametri, usa il menu a tendina. Puoi ordinarle per tag, titolo e altro. Sperimenta con queste opzioni. Per cercare una nota, inserisci del testo nel campo.

    Evernote passerà velocemente in rassegna le tue note e visualizzerà quelle che contengono il testo che hai digitato. Inserisci una nota in un nuovo notebook. I notebook sono raccolte di note, ordinate secondo il criterio che preferisci.

    Troverai l'elenco dei notebook nella colonna di sinistra. Crea un nuovo notebook. Dagli il nome che preferisci, e stabilisci se l'accesso sarà esteso a tutti i dispositivi o limitato solo a quello in uso. Il nuovo notebook comparirà nella lista. Non potrai cambiare questi parametri quando avrai creato il notebook. Puoi farlo in due modi: Fai click destro sul livello superiore "Notebooks" e seleziona "Crea notebook Premi il pulsante Inserisci sulla tastiera.

    Trascina la nota nel nuovo notebook. Per visualizzarla, fai clic su "Tutti i notebook" o sul notebook in cui era inserita nella colonna di sinistra. Trascina la nota dalla colonna centrale sopra il nome del tuo nuovo notebook nella colonna di sinistra. Ricerca i tuoi tag. Nella colonna di sinistra, sotto i tuoi notebook, troverai un menu a scomparsa chiamato "Tags".

    Fai click su di esso per vedere tutti i tag che hai aggiunto fino adesso. Fai click su un tag per visualizzare tutte le note che lo riportano nella colonna centrale. Elimina le tue note. In fondo alla colonna di sinistra troverai un cestino dei rifiuti.

    Fai click su di esso per vedere le note che hai eliminato. Per ripristinare una nota eliminata per errore, fai click sulla nota nella colonna centrale, e poi su "Ripristina" in alto nella colonna di destra. Per eliminare in modo permanente una note, fai click su di essa nella colonna centrale, e fai click su "Elimina" nella parte alta della colonna di destra.

    Ti sarà richiesto di confermare la tua decisione prima che Evernote cancelli definitivamente la nota. Metodo 5. Prova altre note. Evernote ti offre quattro metodi diversi per creare note. Secondo il tuo dispositivo e la tua situazione attuale, alcuni potrebbero essere più utili di altri.

    Scrivi una nota a inchiostro. Fai click sul triangolo nero accanto al pulsante "Nuova nota" in alto a destra nella finestra e scegli "Nuova nota a inchiostro". Vedrai una nota giallo chiara con delle righe blu stampate sopra. Fai click e trascina il cursore sulla nota per scrivere.

    E' utile per i dispositivi con pennini o touchscreen. Detta una nota audio. Fai click sul triangolo nero accanto al pulsante "Nuova nota" in alto a destra nella finestra e scegli "Nuova nota audio". Vedrai un indicatore di decibel e un pulsante blu "Registra".

    Scarica anche:SCARICA VIDEO BLOB

    Assicurati che l'indicatore di suono si muova prima di registrare. Registra una nota video. Fai click sul triangolo nero accanto al pulsante "Nuova nota" in alto a destra nella finestra e scegli "Nuova nota video". Vedrai una finestra quadrata che mostra dei comandi video.

    App del mese: Evernote

    Fai click su "Registra" per registrare una nota con una webcam o la fotocamera del telefono. Fai click su "Scatta una foto" per registrare un fermo immagine come nota. Sincronizza le tue note.

    Quando hai installato Evernote su due o più dispositivi, potrai facilmente sincronizzare le tue note su ognuno di essi. Fai click sul pulsante "Sincronizza" nella parte alta centrale della finestra. Accedi ad Evernote su un altro dispositivo. Le note create con il primo dispositivo saranno visibili.

    Quando hai eseguito l'accesso a Evernote su un dispositivo, normalmente non sarai disconnesso, anche se uscirai dal programma. Se hai bisogno di scollegarti per qualche motivo ad esempio utilizzi Evernote su un computer condiviso , fai click su File e scegli "Esci" prima di chiudere il programma.

    Continua a imparare. Visita il sito ufficiale per leggere blog e guide, o ricerca su internet delle altre guide. Consigli Anche se non c'è un modo per far riconoscere file Word a Evernote senza pagare per migliorare il tuo account, non esiste la stessa restrizione per i file OpenOffice.

    Open Office è una suite di programmi potente e gratuita simile in molti modi a Microsoft Office. Se vuoi risparmiare del denaro, installa e usa Open Office. La versione premium di Evernote offre molti vantaggi oltre alla completa compatibilità con più formati. Ti consente di sincronizzare tutti i tuoi lavori, di collaborare con altri utenti del servizio e di caricare fino a MB sul tuo account ogni mese, rispetto ai soli 40 MB della versione gratuita.

    Informazioni sull'Articolo wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori.

    Evernote è una app multipiattaforma che ti permette di annotare e archiviare tutto quello che ti serve, sincronizzare i tuoi file e ritrovare i tuoi appunti ogni volta che li cerchi. Dalle note di lavoro alle liste di cose da fare, dagli appunti di un corso alla registrazione di una riunione.

    Estensione File Search

    Oppure puoi utilizzarla per tenere raccolte di ricette, liste di film da vedere, diari di viaggio o il materiale per scrivere un libro. Utilizzabile da smartphone, tablet e desktop ti consente di scrivere note in mobilità o sul computer e di lavorare su un dispositivo e poi continuare su un altro, senza perderti nulla per strada.

    Personalmente lo trovo uno spazio di lavoro semplice ed intuitivo , estremamente fluido e pensato per organizzare facilmente le proprie attività e renderti la vita più facile. Quattro sono i piani tariffari messi a disposizione, che si differenziano per spazio di archiviazione dati e funzionalità. Ecco le principali caratteristiche di ogni livello.

    Per iniziare a familiarizzare con questo tool puoi approfittare della versione free.

    Le funzionalità di base sono garantite: scrivere note, raccogliere documenti, allegare file, ritagliare e salvare pagine web, condividere note e documenti e organizzare le note in taccuini. Grazie ai tag e alla funzione ricerca puoi catalogare tutte le informazioni inserite e ritrovarle agevolmente tra file di testo, fotografie ed immagini. Ti faccio un esempio. Fortunatamente, per avere questo servizio e molto altro ancora basta diventare utenti Evernote Plus.

    Questo ti permette di riunire in un unico luogo tutti i documenti chiave relativi ad un progetto e trovare le email importanti nel contesto dei rispettivi dossier. Inoltre, puoi accedere ad una serie di funzionalità pro tra le quali spicca per utilità la possibilità di archiviare anche le email più importanti di ogni singolo progetto.

    Vediamo quali sono le features più interessanti. Una bella comodità! Specie se hai finito il lavoro due minuti prima seduto in treno…. Un amico ti suggerisce un bravo elettricista, ti fermi per caso in un nuovo ristorante, visiti per la prima volta un nuovo cliente o conosci ad un convegno una persona interessante.

    Per evitare di dimenticarti il sua volto, il nome o di cosa avete parlato e fare figuracce in futuro, fatti consegnare il suo biglietto da visita e scattagli una foto! Inoltre, con 10 GB di nuovi upload ogni mese puoi gestire le tue attività senza preoccuparti dello spazio. Non sono 10 GB in totale, ma 10 GB nuovi ogni mese. Sinceramente devo ancora trovarne. Decisamente interessante.

    Il nome stesso indica come sia stata pensata soprattutto per gruppi collaborativi di freelance, team sparsi in più sedi e manager che necessitano di coordiare il gruppo anche fuori ufficio.

    Produttività ed efficienza aumentano, il timing diventa svizzero e il raggiungimento degli obiettivi è assicurato. Per questo risulta più indicato per i team di piccole dimensioni con bisogni di coordinamento limitati. Le grandi aziende che necessitano di strumenti di collaborazione più robusti potrebbero rimanerne scontente.

    Grazie Edoardo! Da quando utilizzo Evernote non ne posso più fare a meno. Questo sito usa dei cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni leggi la privacy policy. Info OK. Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Gestire i contenuti in azienda: che tipo di utente sei? Content personalization: come raccogliere dati senza essere invadenti.