Skip to content

FRIV-4.INFO

Non è mai stato così facile cercare file popolari. Qui puoi trovare film e musica assolutamente gratuiti

SCARICA FUCILE SEMIAUTOMATICO


    Contents
  1. Sicurezza a caccia – Scaricare l’arma
  2. Quiz 359 a 410
  3. Sicurezza a caccia - Scaricare l'arma - Caccia In
  4. La scelta del fucile a canna liscia

Pubblichiamo una piccola lista delle regole per scaricare la vostra arma in completa sicurezza. 1 – Fucile semiautomatico – Maneggiando. Manuale di istruzioni - Per il fucile semiautomatico Armsan come aprire e chiudere l'otturatore in sicurezza, come caricare e scaricare le munizioni dall' arma. Funzionamento e tecnica della carica e della scarica dei fucili semiautomatici prodotti dalla Caesar Guerini. effettua accesso al portale caccia passione. Accedi. Se non hai ancora un account: REGISTRATI · Home Tags Caricamento fucile semiautomatico. Da qui la mia domanda/sondaggio: quanti di voi nel semiautomatico . fucile,ma nei fucili semiautomatici si possono scaricare benissimo.

Nome: fucile semiautomatico
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Gratis!
Dimensione del file:58.34 Megabytes

SCARICA FUCILE SEMIAUTOMATICO

In questo Articolo: Caricare un fucile a pompa Caricare un fucile a canna basculante. I fucili a canna liscia sono popolari nel mondo per via del loro utilizzo in svariate attività come la caccia, il tiro sportivo e la difesa personale. Sparano cartucce contenenti grani di metallo che solitamente vengono caricati singolarmente uno alla volta, invece che in serie. Nonostante nel corso degli anni la tecnologia nel campo delle armi abbia fatto dei progressi notevoli, caricare la maggior parte dei fucili a canna liscia è ancora un compito piuttosto semplice.

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

La pressione esercitata sul grilletto sblocca il meccanismo di ritenzione dei cane che batte sul percussore. Il percussore fuoriuscendo dalla culatta colpisce la capsula.

La polvere contenuta nella capsula, a causa della percussione esplode e incendia la polvere. La combustione della polvere genera dei gas che sviluppano una notevole pressione all'interno dei bossolo e dalla camera di scoppio. Tutto il contenuto della cartuccia viene quindi spinto verso l'esterno. Ad esempio, a parita' di condizioni, cioe' stessa arma, stesso bossolo e stessi quantita' e tipo di polvere, una cartuccia caricata con pallini n.

Home Global. Home Showroom. Chi siamo. Dove siamo. Beretta Shop in Shop. La cartuccia Frinchillucci. Tiro Difesa. Singola Azione Difesa Tiro.

Arma Lunga Arma Corta. Carabine Pistole Revolvers. Usato Garantito. Frinchillucci Hunting Club. Caccia in Argentina Caccia in Spagna. Video Armi Video Aria Compressa. Federcaccia Frinchillucci.

Gare e Tornei. Le armi e la legge. Legislativo Detenzione Armi. L'armiere consiglia Prepariamo l'apertura Scelgo sempre quelle più veloci Centro copertura e concentrazione Qual'è il calibro migliore Scegliere la misura dei pallini Tabella di riferimento. Mancato scoppio di una cartuccia. In questo caso i fattori possono essere molteplici e le regole devono essere rigide.

Inanzitutto mantenere la traiettoria di tiro alta, perchè potrebbe esserci un ritardo di accensione dovuto a cartuccia mal funzionante, umida o di vecchia fabbricazione per almeno 10 secondi, nei quali occorre comportarsi come se lo sparo sia in atto. Una volta attesi i secondi, posizionare le canne in posizione di sicurezza, aprire lentamente e verificare cosa sia successo.

La sicura. Un fucile hammerless armato ha, nel gruppo scatto, un congegno meccanico che impedisce lo sparo, ma il cane al suo interno è armato. La sicura va sempre tenuta inserita, in quanto qualsiasi corpo estraneo rami, parti di abbigliamento ecc. Va tolta solo ed esclusivamente quando si è pronti a sparare, con le canne rivolte in posizione sicura. Le sicure di tutti i fucili sono di facile manipolazione, ed è fatto apposta per poter essere sempre in funzione ed essere disattivate immediatamente prima dello sparo.

Fucile sovrapposto: la sicura si aziona spostando avanti e indietro la levetta. Semiautomatico: la sicura è a fianco del grilletto. Caccia in gruppo. I cacciatori devono inanzitutto ritagliarsi una zona di tiro e rispettare sempre le zone degli altri cacciatori per evitare di far esplodere più fucilate inutili.

Qualora si avvisti la preda, organizzata la posizione dei cacciatori, è sempre opportuno rispettare la zon di mira, tenere in vista gli altri cacciatori ed i cani. Caccia in gruppo: la zona di tiro è fuori da ogni ostacolo. Altra canna scoppiata. May 22, by Passione caccia Leave a comment.

La pulizia. Per una pulizia completa servirà:. Va usato con gli scovoli preferibilmente non in metallo , avvolti in un panno morbido per assicurarsi che la pulizia venga eseguita senza rovinare le canne. Successivamente è necessario ripassare le canne con olio o grasso, sotto descritti. Hanno un alto potere anticorrosivo e di protezione delle parti metalliche. Sono i più indicati per proteggere il metallo del vostro fucile. Inoltre hanno un buon potere di lubrificazione degli ingranaggi, molle ecc.

Rende il calcio più lucido, più resistente e lo protegge da agenti atmosferici. May 16, by Passione caccia Leave a comment. Viene definito semiautomatico in quanto necessita della pressione del grilletto ogni volta che si vuol sparare un colpo, a differenza degli automatici che, tenendo premuto il grilletto possono sparare in sequenza.

In tal senso si potra' distinguere tra: - posizione eretta standing position - posizione inginocchiata con appoggio supported kneeling position - posizione inginocchiata senza appoggio unsupported kneeling position - posizione inginocchiata double kneeling position - posizione Phillips Phillips position - posizione accovacciata squatting position - posizione seduta sitting position - posizione prona prone position Le posizioni di tiro sono estremamente importanti, perchè, insieme allo sfruttamento CORRETTO degli elementi di copertura e di occultamento sono in grado, con impressionante frequenza, di fare la differenza tra la vita e la morte!!

Putroppo molte persone, non solo pensano alle varie posizioni di tiro come degli elementi rigidi ed immutabili, ma anche come strumenti del tutto privi di difetti. Se chi usa le armi non importa se per lavoro o per divertimento cominciasse anche ad utilizzare meglio il proprio cervello, si renderebbe immediatemente conto del fatto che ogni posizione di tiro ha i suoi pregi ed i suoi difetti.

Conoscendo pregi e difetti di ogni singola posizione di tiro, l'utilizzatore finale di qualsiasi arma sapra' a priori quando e perche' utilizzare o non utilizzare una determinata posizione. Una breve analisi delle posizioni oggi principalmente insegnate ed utilizzate potrà mettere facilmente in evidenza tutti questi fattori. In sintesi essi saranno i seguenti N.

Quando si spara in tutta tranqullità nella piazzola del poligono non ha senso preoccuparsi di assumere una posizione diversa da quella eretta. Viceversa, in un vero scontro a fuoco, le cose stanno in maniera esattamente diversa!! Quando i proiettili " Posizione inginocchiata con appoggio La posizione inginocchiata con appoggio supported kneeling position è una posizione di derivazione militare che ha lo scopo di fornire un solido appoggio anteriore alla propria arma, in maniera tale da massimizzare la precisione nel tiro.

Il suo difetto principale è costituito dal fatto che è molto piu' lenta da assumere rispetto alla posizione inginocchiata con appoggio. Un suo ulteriore difetto è rappresentato dal fatto che, una volta assunta, è del tutto impossibile effettuare qualsiasi tipo di correzione in senso verticale od orizzontale.

I suoi vantaggi principali sono rappresentati dalla precisione di tiro per cui questa posizione verrà utilizzata solo quando è necessario colpire bersagli molto piccoli e molto distanti e dalla riduzione della sagoma superiore a quanto offerto dalla posizione inginochiata senza appoggio.

Posizione inginocchiata senza appoggio La posizione inginocchiata senza appoggio unsupported kneeling position , nota anche come posizione inginocchiata rapida speed kneeling position è una posizione inginocchiata sviluppata molti decenni fa dalla Scuola di Addestramento al Tiro dell'FBI anche se molti sostengono che si sia sviluppata in seno alle FF. Il suo svantaggio principale è costituito dal fatto che non offre una stabilità eccezionale per cui la si deve usare quando non e necessario colpire un bersaglio in modo estremamente preciso.

Tuttavia, essa possiede un gran numero di aspetti positivi. Infatti, oltre a ridurre consistentemente la sagoma del tiratore, essa ha un tempo di esecuzione molto ridotto. Inoltre questa posizione consente di effettuare le traslazioni e le rotazioni con estrema facilità, cosa che POCHE altre " posizioni a bassa esposizione " sono in grado di fare.

Posizione inginocchiata di tipo doppio La posizione inginocchiata di tipo doppio double kneeling position è una variante particolare della posizione inginocchiata senza appoggio caratterizzata da un elevato numero di aspetti positivi.

Sicurezza a caccia – Scaricare l’arma

In primo luogo, è estremamente rapida da assumere, inoltre, è in grado di garantire un'enorme facilitazione nella correzione dell'elevazione e della deriva della propria arma. E' una posizione eccellente per eliminare gli inceppamenti o per sparare quando si ha ricevuto una ferita ad un braccio. Non deve poi essere dimenticato che consente un'elevata riduzione dell'esposizione al fuoco dell'aggressore. Allo stato attuale la sue vera origine non è del tutto chiara.

Il suo unico difetto è la sua stabilità non eccezionale. Posizione Phillips La posizione Phillips Phillips position è una variante pressochè sconosciuta della posizione inginocchiata con appoggio, ideata alcuni anni fa da Ron Phillips, allo scopo di ridurre il piu possibile l'esposizione al fuoco avversario quando si spara dalla barricata dal proprio " lato forte ". Attualmente è scarsamente diffusa e, proprio per questo, altrettanto scarsamente praticata. Spesso questa posizione viene considerata come equivalente della posizione inginocchiata di tipo doppio N.

Infatti, la prima ha come scopo quello di unificare tutti i pregi e tutti i difetti della posizione inginocchiata con appggio mentre si spara dal SOLO lato forte della barricata anche se ha il VANTAGGIO di ridurre ulteriormente la propria esposizione , mentre la seconda ha come scopo essenziale quello di rendere possibile il tiro da ambo i lati di una ipotetica barricata. Non deve essere dimenticato che, mentre utilizzando un fucile semiautomatico, questa posizione puo' essere comunque sfruttata, la stessa posizione è praticamente impossibile da adottare qualora si utilizzi un fucile a funzionamento manuale.

Posizione accovacciata La posizione accovacciata squatting position è una posizione in grado di generare un solido sostegno grazie al fatto che le braccia sono entrambe appoggiate sulle gambe i bicipiti entrano in stretto contatto con i quadricipiti femorali e che i piedi si appoggiano completamente a terra. La sua vera origine è del tutto ignota.

Infatti, anche se molti pseudo-esperti sostengono che sia stata ideata dalle FF. Il suo vantaggio principale è costituito dal fatto che aumenta la stabilità e riduce l'esposizione al fuoco avversario. Un ulteriore vantaggio è rappresentato dall'elevata velocità di esecuzione, inoltre non va dimenticato che molte persone la ritenegono " Posizione prona La posizione prona prone position è la posizione che garantisce il MASSIMO della stabilità e della precisione sul bersaglio, nonchè la massima riduzione di sagoma al fuoco nemico.

Per molti versi, si tratta quindi della posizione " Uno dei suoi difetti principali è rappresentato dal fatto di avere un tempo di esecuzione molto lungo. Un altro difetto è il fatto di richiedere un allineamento perfetto verso il bersaglio, dal momento che altrimenti sorgerebbero delle tensioni muscolari incontrollabili che renderebbero impossibile il tiro entro breve tempo.

Dal momento che spesso questo allineamento potrebbe determinare un'esposizione involontaria parti del proprio corpo al fuoco nemico, è necessario porre particolare attenzione a questo fenomeno. Un ulteriore, e grave, difetto della posizione prona è costituito dal fatto che un eventuale colpo che impatta sul terreno a breve distanza potrebbe quasi sicuramente colpire il tiratore nella scatola cranica, con effetti terminali facilmente immagnabili.

L'origine di questa posizione va ricercata nelle dottrine di combattimento delle FF. A parte questo, l'unico altro vantaggio è quello di ridurre la propria esposizione al fuoco dell'aggressore. Tuttavia, si tratta di un vantaggio relativo, infatti la posizione seduta è estremamente scomoda e non puo essere tenuta per periodi prolungati ed è anche molto lenta da assumere e quindi riduce i tempi di reazione all'azione avversaria. Inoltre, qualora si dovesse essere colpiti, esiste un'altissima probabilità di riportare una ferita molto grave.

Quiz 359 a 410

Per questo motivo ne viene consigliato l'utilizzo solo verso bersagli che, per la loro posizione o per la loro natura, molto difficilmente possono rispondere al fuoco. Infine, data la scarsa possibilità di effettuare correzioni in altezza ed in derivazione, si preferisce utilizzare questa posizione SOLO nei confronti di bersagli statici, lontani e scarsamente pericolosi.

L'origine di questa posizione è attulamente oggetto di accanite discussioni. Non bisogna assolutamente avere dei preconcetti " Per effettuare la scelta " esatta ", tutto dipenderà dalle concrete condizioni in cui il tiratore dovrà agire. Sul campo, il tiratore dovrà essere estremamente cosciente dell'ambiente circostante in maniera tale da sfruttarne tutti i vantaggi ed evitarne tutti gli svantaggi ed i pericoli.

Questo gli consentirà, volta dopo volta, di utilizzare la posizione di tiro migliore in riferimento alle esigenze concrete di quello specifico momento. Sono delle posizioni che, in altre parole, sono prodromiche alle ben più note posizioni di attesa V. Solitamente queste posizioni si distinguono a seconda che prevedano o meno l'utilizzo della cinghia di trasporto.

Sicurezza a caccia - Scaricare l'arma - Caccia In

Appartengono alla categoria delle posizioni di trasporto con cinghia: - la posizione di trasporto africana - la posizione di trasporto americana La posizione di trasporto africana african carry position , nota anche come african carry è una posizione caratterizzata dal fatto di consentire di trasportare il fucile, sulla spalla debole del tiratore, con la volata rivolta verso il basso.

La posizione di trasporto americana american carry position , nota anche come american carry è, attualmente, la posizione di gran lunga più diffusa al mondo. Si tratta, in altre parole, della posizione che consente il trasporto del fucile sulla spalla forte del tiratore e con la volata dell'arma rivolta verso l'alto.

Dopo avere analizzato sinteticamente le posizioni di trasporto con la cinghia, passiamo ora all'analisi della categoria delle posizioni di trasporto senza cinghia. Atualmente, a questa categoria appartiene un'unica posizione, nota piuttosto genericamente come " posizione laterale ", oppure come " posizione verticale ", o anche come " posizione della tasca " perche' il fucile è collocato sul lato forte con la guardia all'altezza della tasca.

Ove sia possibile, è sempre preferibile trasportate il fucile utilizzando l'apposita cinghia di trasporto. Se la cinghia di trasporto dovesse mancare, la soluzione migliore è quella di utilizzare la posizione di trasporto laterale. E' vero che esistono anche altre posizioni di trasporto del tipo " senza cinghia " ad esempio la classica posizione a bracc'arm ed i suoi derivati , ma la posizione di trasporto laterale rimane di gran lunga la più sicura.

Attualmente esistono due posizioni preliminari che storicamente si sono sviluppate in contrapposizione tra di loro e che hanno un elevatissimo grado di diffusione tra i tiratori di tutto il mondo, a prescindere dal loro effettivo grado di preparazione.

Molti sostengono che si tratti di una posizione di origine militare, successivamente ripresa da J.

In tempi recenti essa ha avuto moltissima risonanza grazie alle pubblicazioni di Massad Ayoob , fondatore e direttore responsabile del Lethal Force Institute , il quale da sempre ne sostiene la validità e la superiorità tattica rispetto alla posizione bassa.

IX Mod. Venne lungamente testata dal Regio Esercito , anche in operazioni durante la Guerra d'Etiopia. Nel fu presentato, nell'ambito di una gara per la fornitura di un fucile semiautomatico, insieme al Breda Mod.

X era più affidabile in presenza di residui di combustione. L'arma, per semplificarne la produzione, faceva ricorso a canna , serbatoio , alzo , attacco per la baionetta e guarnizioni del Carcano Mod. Calcio , culatta , otturatore ed il resto erano prodotte ed assemblate dalla Autoscotti.

La scelta del fucile a canna liscia

Come per tutte le armi automatiche e semiautomatiche progettate da Alfredo Scotti, il funzionamento è a rinculo, con canna fissa, e blocco geometrico dell' otturatore in due pezzi, con testa rotante e slitta rimosso per azione del gas. L'arma spara solo in semiauto , ad otturatore aperto. L'alimentazione avviene arretrando l'otturatore fino allo scatto d'arresto, quindi si introduce dall'alto la stessa lastrina da 6 colpi del Mod.