Skip to content

FRIV-4.INFO

Non è mai stato così facile cercare file popolari. Qui puoi trovare film e musica assolutamente gratuiti

SCARICA INNO VAI REGGINA


    Contents
  1. Vai Reggina (Inno della Reggina) di Susanna Dubaz Antonio Summa su Amazon Music –
  2. Vai Reggina (Inno Reggina) (Testo) - Tonio & Susanna Dubaz - MTV Testi e canzoni
  3. Raffaello – Vai Reggina (Instrumental) – Listen on Deezer
  4. SCARICA MP3 GEORGE MAZONAKIS

Vai Reggina Compilation (Inno ufficiale Reggina calcio): Download Top 20 Vai Reggina Compilation (Inno ufficiale Reggina calcio) mp3 songs to your. Scarica gratis Mp3 di, Vai Reggina Inno calcio vaireggina. Vai reggina (Inno reggina) | Innomania Present Tony D disponibile in streaming hi-fi, o in download in Vera Qualità CD su friv-4.info Leggi il testo completo Vai Reggina (Inno Reggina) di Tonio & Susanna Dubaz tratto dall'album Inni delle più grandi squadre italiane di serie A (Include versioni . SCARICA INNO VAI REGGINA - Quagliarella per l'acqua pulita: No Yes I want to unsubscribe. Consegne illimitate in 1 giorno. Lo aspetto da anni La grafica è.

Nome: inno vai reggina
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratis!
Dimensione del file:54.78 MB

SCARICA INNO VAI REGGINA

Amazon Second Chance Regala, scambia, dai una seconda vita. Aggiungi il brano al carrello MP3. TITLE aggiunto al carrello. La grafica è pazzesca! Ultimi Commenti Nessun commento. Ciampino, sbarca Ranieri Il nuovo allenatore a Roma. Ascolta un estratto del brano. Antonio Summa, Susanna Dubaz.

Urbs Reggina Nella stagione la squadra amaranto è ancora allenata da Franco Colomba. Retrocessa in Serie C1. Sedicesimi di finale della Coppa Italia Serie C.

Retrocessa in Serie B dopo aver perso lo raffafllo retrocessione contro il Verona. La squadra viene allenata da Elio Gustinetti licenziato a 6 giornate raffaellk fine e successivamente da Bruno Bolchi.

La maggior parte dei tifosi della Reggina proviene dalla città di Rafaello Calabria e dai dintorni [98]. Reggio Calabria, ecco il nuovo logohttp: Nel la Reggina retrocede in C con una parentesi di due anni non consecutivi in serie Serie C2. Originariamente le maglie erano dapprima a righe bianconere e poi successivamente interamente nere, infine dal definitivamente amaranto. Nel si piazza ancora nona, dopo essere stata coinvolta nella lotta per non retrocedere.

Partita con 15 punti di penalizzazione, poi ridotti ad 11, per delibera della C. Sud di Serie Innno. La squadra arriva diciottesima ed è pertanto retrocessa.

La ragione sociale muta nuovamente in Urbs Reggina s. Descargar Gratis ci sono molti siti web là fuori. Settembre 9, Con l'arrivo di Roberto Breda già allenatore della Primavera la squadra riesce a mantenere la categoria, raggiungendo la salvezza aritmetica all'ultima giornata di campionato.

Il 16 giugno la società ingaggia come allenatore Gianluca Atzori , il quale nella stagione guida la squadra sino ai play-off validi per la promozione in Serie A frutto di un cammino di 15 vittorie,16 pareggi e 11 sconfitte. Il 2 luglio la società comunica di aver ingaggiato Davide Dionigi come allenatore per la stagione , con un contratto biennale [29].

Lo stesso Dionigi viene esonerato il 16 marzo e al suo posto viene ingaggiato Giuseppe Pillon [30] , con la squadra nelle zone basse della classifica. Il 18 maggio la Reggina ottiene la salvezza dopo il pareggio all'ultima giornata sul campo del Vicenza dopo una stagione abbastanza travagliata. Il 15 giugno la società ingaggia l'allenatore Gianluca Atzori , già alla guida degli amaranto nel [31].

Lo stesso Atzori viene poi esonerato il 21 ottobre dello stesso anno; al suo posto viene ingaggiato Fabrizio Castori. Pochi giorni dopo, con un comunicato ufficiale la società ufficializza le nuove cariche societarie: Lillo Foti non figura più nell'organigramma, e al posto della carica di presidente è inserita quella di amministratore unico , ricoperta da Giuseppe Ranieri [32].

Dopo 6 giornate sulla panchina amaranto, anche Castori viene sollevato dall'incarico; gli subentra lo stesso Atzori. Il 7 gennaio l'allenatore di Collepardo viene nuovamente esonerato, al suo posto subentra il duo Franco Gagliardi - Diego Zanin già tecnico della Primavera ; Gagliardi è ufficialmente l'allenatore della squadra, in quanto Zanin non dispone del patentino per allenare in Serie B.

Il 30 aprile la Disciplinare commina un punto di penalizzazione che, in seguito, diventeranno tre il 7 maggio Essi saranno fatali alla squadra che retrocederà aritmeticamente in Serie C. Dopo un'estate vissuta con il rischio costante del fallimento, la Reggina riesce ad iscriversi al campionato di Lega Pro nel mese di luglio.

La società affida la panchina all'ex capitano amaranto Cozza.

Alla prima uscita stagionale in Coppa Italia Lega Pro , gli amaranto perdono di misura in casa contro la Casertana. Il campionato comincia male, e dopo la sconfitta contro la Salernitana il tecnico si dimette.

Al suo posto, Foti [ ma non era uscito dalla società a fine ottobre , come scritto poco sopra? Il 26 marzo la Reggina ottiene un deferimento di 4 punti culminato il 15 aprile con una penalizzazione di dodici punti, che si aggiungono ai quattro già presenti. Il 28 aprile la penalizzazione viene ridotta di dieci punti. Gli amaranto, sotto la guida del subentrato mister Giacomo Tedesco , non riescono ad evitare la retrocessione con i continui punti di penalizzazione.

Il 20 maggio, tuttavia, al termine della riunione tenuta dall'Alta Corte circa l'ennesimo ricorso stagionale presentato dalla società, la classifica del campionato viene ancora una volta ridisegnata; le Sezioni Unite del Tribunale d'Appello, infatti, decidono di restituire ulteriori due punti alla società di Lillo Foti, dando speranza di salvezza alla società. Il 21 maggio, infine, i 4 punti rimasti di penalizzazione vengono ridotti a 1.

Tuttavia, in data 14 luglio , la Reggina Calcio S. Per ripianare il debito ed evitare il fallimento, la società decide di tentare il risanamento attraverso la continuazione dell'attività con il solo settore giovanile [36] [37] [38] , mantenendo l'affiliazione alla FIGC con il numero di matricola originale del Al Tribunale civile di Reggio Calabria viene dunque proposto un concordato di continuità , grazie al quale la società ottiene sei mesi di tempo per trovare un'intesa con i creditori e trovare le fonti di sostentamento per soddisfarne le spettanze [39].

La Reggina provvede quindi a elaborare un primo concordato della durata di 25 anni [40] [41] , che prevede tra l'altro di veicolare parte delle risorse necessarie mediante accordi di cooperazione con la Juventus e la FIGC [42] [43] ; a garanzia complessiva viene addotto il Centro sportivo Sant'Agata , struttura di proprietà della società ed edificata su un terreno della Provincia di Reggio Calabria concesso attraverso un canone.

Siffatto piano di continuità non viene tuttavia accolto dal Tribunale, che giudica eccessivi i 25 anni proposti per estinguere i debiti: la vertenza viene dunque aggiornata al 2 marzo , previa redazione di un nuovo concordato. Poco prima, il 24 febbraio , il Centro Sportivo Sant'Agata , rimasto in possesso alla vecchia società, era stato messo sotto sequestro da parte della Polizia Provinciale e della Guardia di Finanza , che contestano su di esso i reati di abuso edilizio e occupazione del demanio.

A monte di tale rovescio viene ravvisata la mancata trasmissione da parte degli uffici comunali alla Regione Calabria del declassamento dell'area dalla zona R4 alla R2 di rischio idrogeologico. La vecchia Reggina [44] , che sul centro sportivo aveva basato le proprie proposte di concordato di continuità, presenta ricorso e ottiene un'ulteriore proroga da parte del giudice civile, che impone l'ottenimento del dissequestro del centro entro il 25 maggio seguente, pena l'irrogazione del fallimento.

Tuttavia, prima che tale deadline possa scadere, il 3 maggio la procura di Reggio Calabria dispone il sequestro preventivo della stessa Reggina Calcio S.

Il presidente Lillo Foti e l'amministratore unico Giuseppe Ranieri vengono iscritti nel registro degli indagati per bancarotta concordataria [45] e il sequestro viene convalidato dal giudice di turno. L'affiliazione e la matricola saranno infine cancellate al termine dell'esercizio provvisorio, dopo che i creditori abbiano recuperato più risorse possibili, nel giugno La nuova società si pone l'obiettivo di disputare un campionato da vertice: il DG Gabriele Martino ritornato a Reggio Calabria su richiesta della dirigenza allestisce una rosa d'alto livello, alla cui guida viene chiamato l'allenatore Francesco Cozza.

Nelle prime partite tuttavia i "nuovi amaranto" complice il ridotto lasso di tempo rimasto per preparare la rosa e l'assenza di un centro di allenamento stabile faticano a ingranare, attestandosi nelle zone basse della classifica del girone I.

L'8 marzo la società muta la propria denominazione sociale in Società Sportiva Dilettantistica Reggio Calabria , assumendo la forma statutaria di società a responsabilità limitata [53] [54]. Dopo che l'8 giugno l'ormai quiescente Reggina Calcio s. Venutane a conoscenza, la SSD Reggio Calabria si attiva immediatamente e presenta la propria offerta pari a In tal modo il 4 ottobre , dopo 8 mesi di "esilio", i giocatori amaranto tornano a usufruire del loro storico centro sportivo.

La ragione sociale muta nuovamente in Urbs Reggina s. Un miglioramento del rendimento del girone di ritorno gli consente tuttavia di salvarsi con una giornata di anticipo sulla fine della stagione regolare. Più o meno analogo è anche l'andamento della stagione successiva, ove la squadra calabrese passata sotto la guida dell'ex giocatore di futsal Agenore Maurizi termina quindicesima nel proprio girone.

Il 25 giugno il bando in oggetto viene vinto dall'imprenditore Antonio Girella, presidente dell' Associazione Sportiva Dilettantistica Magna Grecia , che diviene quindi gestore dei beni materiali e immateriali della defunta Reggina Calcio fino al Intanto l'Urbs Reggina vede acuirsi la propria crisi economica, giungendo a un passo dal fallimento: a più riprese, giocatori e dipendenti sono vittime di morosità nella corresponsione di stipendi e contributi, mentre cresce il fronte dei creditori esposti a vario titolo verso il club.

In aggiunta, la fidejussione presentata per rinnovare l'iscrizione alla Serie C viene invalidata dalla Federazione in quanto giudicata non conforme agli standard normativi. A salvare la situazione interviene l'imprenditore romano Luca Gallo che, ancora prima di rilevare le quote, interviene finanziariamente per sanare le pendenze più urgenti relative al club e ottenere da Girella la possibilità di tornare a usufruire del centro sportivo Sant'Agata [80].

La squadra chiude la stagione al settimo posto nel gruppo C della Serie C, qualificandosi ai play-off, dove elimina il Monopoli , ma esce al secondo turno contro il Catania. Il colore della maglia della Reggina è l' amaranto , colore caratterizzante la città di Reggio Calabria. Originariamente le maglie erano dapprima a righe bianconere e poi successivamente interamente nere, infine dal definitivamente amaranto. Lo stemma dell'A. Reggina utilizzato fino al raffigurava un pallone di cuoio.

Reggina , utilizzato fino al di forma circolare, amaranto con bordi dorati, in cui figuravano il nome di Reggio Calabria e il relativo patrono San Giorgio che sconfigge il drago , che cintano un pallone di cuoio situato al centro.

Nel febbraio la società ha acquisito dalla curatela fallimentare il marchio in uso fino al , riproponendolo come stemma ufficiale. Il logo della Reggina in uso dal febbraio [89]. Dopo anni di utilizzo improprio, il presidente ha intavolato una lunga e laboriosa trattativa con Di Pietro. Nei primi anni la società reggina non ebbe un proprio campo da gioco, le gare quindi venivano disputate presso i "campi francesi". Dagli anni '20 il terreno di gioco condiviso con altre realtà calcistiche locali divenne il "lanterna rossa" ma il 4 novembre la nuova società U.

Nel visto il crescente numero di tifosi fu costruito il "Michele Bianchi" nello stesso luogo dove poi nacque il "Comunale" e successivamente il Granillo.

Dal 12 settembre gara dell'esordio casalingo in serie A contro la Fiorentina terminata la squadra amaranto gioca le proprie partite casalinghe presso lo Stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria : l'impianto è intitolato alla memoria di Oreste Granillo , sindaco della città e presidente della Reggina promossa per la prima volta in serie B.

La capienza dello Stadio è la più ampia di tutta la regione Calabria di Il Centro sportivo Sant'Agata è stato il centro di allenamento della Reggina dal al Tornato in possesso alla nuova società da ottobre Al centro sportivo amaranto si allenava sia la prima squadra, il settore giovanile amaranto e la scuola calcio. La Reggina ha avuto per tanti anni un settore giovanile composto da varie formazioni, per un totale di circa atleti [94].

Le formazioni attuali sono: Berretti, Allievi e Giovanissimi. Di seguito la cronologia degli allenatori e dei presidenti.

Questa lista contiene i calciatori convocati nella nazionale di calcio italiana , quando giocavano con la maglia della Reggina. Calciatori campioni del mondo con la nazionale italiana che hanno indossato la maglia della Reggina:.

La lista contiene i calciatori convocati nelle nazionali maggiori dei loro paesi quando indossavano la maglia amaranto. La Reggina ha disputato partite in Serie A dal al , più 4 partite andata e ritorno 2 vittorie; 1 pareggio; 1 sconfitta 4 reti fatte 2 subite di spareggio per la permanenza nel massimo campionato.

Nel dettaglio esclusi gli spareggi : 83 vittorie, pareggi e sconfitte gol segnati e gol subiti. La maggior parte dei tifosi della Reggina proviene dalla città di Reggio e dalla sua provincia [].

Tuttavia la squadra amaranto è molto popolare in tutta la Calabria e l'Italia, visto che per molti anni è stata l'unica rappresentante del sud nel campionato di Serie A.

Molto popolare anche tra gli emigranti calabresi stabilitisi nel nord dell'Italia []. Tifosi della Reggina, soprattutto emigrati calabresi, sono presenti anche all'estero: l'unico club ufficiale di tifosi con sede all'estero è in Svizzera [] ma sono molti i tifosi in Canada e Nord America [] , Germania , Malta [] ed Australia [].

In passato, grazie alla presenza in squadra del calciatore giapponese Shunsuke Nakamura tra il al , molti furono i simpatizzanti in Giappone [] [].

Vai Reggina (Inno della Reggina) di Susanna Dubaz Antonio Summa su Amazon Music –

La tifoseria della Reggina vinse per due anni consecutivi e il premio come miglior tifoseria organizzata di tutta l'Italia. In Curva sud i principali gruppi sono stati: C. Dalla stagione in curva sud il gruppo attivo è stato Per la Maglia Per la mia città Reggio Calabria, rappresentati da uno striscione che ha campeggiato sia sugli spalti del "Granillo" che in ogni trasferta con la scritta "DIGNITA'", gruppo sciolto il 10 luglio , Precedenti gruppi ultras sono stati: Ultras [] , in tribuna est Gate 22, Cani Sciolti, Reggio Ultras, Quei Bravi Ragazzi e Quelli di sempre Qds che dal si sono uniti alla Curva insieme a gruppi provenienti dalla provincia reggina come Pellaro sez.

Sud, Oliveto e Croce Valanidi Presente. I tifosi della Reggina sono storicamente gemellati con quelli del Bari , della Salernitana e del Latina.

Vai Reggina (Inno Reggina) (Testo) - Tonio & Susanna Dubaz - MTV Testi e canzoni

Il gemellaggio più recente è con il Milan , risalente al Altri rapporti di amicizia, invece, esistono con i supporters dell' Ascoli , dell' Olympique Lyonnais , della Vibonese , della Fidelis Andria e dell' Acireale. In passato vi era forte amicizia con i tifosi del Torino , della Roma , del Palermo e del Siracusa.

La rivalità da sempre più sentita è quella con i dirimpettai del Messina , con i quali si disputa il derby dello Stretto. Rivalità molto sentite sono presenti anche in ambito regionale con le tifoserie di Catanzaro , Cosenza , Crotone quest'ultimo rappresenta il derby della Magna Grecia [] e Vigor Lamezia. Altre inimicizie accese sono con i tifosi di Atalanta , Avellino , Brescia , Catania , Cavese , Frosinone , Lecce , Modena , Napoli , Palermo ex gemellaggio diventato una rivalità costituita da vari scontri [] , Pescara , Taranto , Ternana e Verona.

Di seguito è riportato lo staff tecnico della Reggina. Altri progetti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Perde le semifinali per il titolo locale. Retrocessa in Terza Divisione e scioltasi per problemi finanziari. Retrocessa in Seconda Divisione. Promossa in Prima Divisione. Al termine della stagione, la società si scioglie per problemi finanziari. Promossa in Serie C. Retrocessa in Prima Divisione. Perde le possibilità di disputare la fase finale a causa un trasferimento irregolare ma viene ammessa in Serie C anche se non avente diritto.

Centro-Sud di Serie C.

Sud di Serie C. Perde gli spareggi per l'ammissione al girone finale. Retrocessa in IV Serie. Vince la finale del Sud Italia , ma perde la semifinale per il titolo nazionale.

Raffaello – Vai Reggina (Instrumental) – Listen on Deezer

Promossa in Serie B. Primo turno di Coppa Italia. Quarti di finale di Coppa Italia. Retrocessa in Serie C. Fase a gironi di Coppa Italia Semiprofessionisti. Ammessa nella nuova Serie C1.

Partecipa al trofeo Anglo-Italiano. Ottavi di finale di Coppa Italia Semiprofessionisti. Sedicesimi di finale di Coppa Italia Semiprofessionisti.

Sedicesimi di finale di Coppa Italia Serie C. Retrocessa in Serie C2. Fase a gironi di Coppa Italia Serie C. Promossa in Serie C1. Semifinalista di Coppa Italia Serie C. Promossa in Serie B dopo aver vinto lo spareggio. Perde lo spareggio promozione. Secondo turno di Coppa Italia. Retrocessa in Serie C1. Ottavi di finale di Coppa Italia Serie C. Primo turno di Coppa Italia Serie C. Perde la semifinale dei play-off.

Sedicesimi di finale della Coppa Italia Serie C. Terzo turno di Coppa Italia Serie C. Sedicesimi di finale di Coppa Italia. Promossa in Serie A. Retrocessa in Serie B dopo aver perso lo spareggio retrocessione. Fase a gironi di Coppa Italia.

Salva dopo aver vinto lo spareggio retrocessione. Ottavi di finale di Coppa Italia. Partita con 15 punti di penalizzazione, poi ridotti ad 11, per delibera della C. Retrocessa in Serie B. Quarto turno di Coppa Italia.

Terzo turno di Coppa Italia. Retrocessa in Lega Pro. Salva dopo aver vinto i play-out. Sedicesimi di finale di Coppa Italia Lega Pro.

Perde la semifinale dei play-off ma viene ripescata in Lega Pro a completamento organici. Nel mese di marzo diventa una s. Secondo turno di Coppa Italia Serie D. Ammessa nella nuova Serie C.

Perde il secondo turno dei play-off. Cronologia degli sponsor tecnici. Cronologia degli sponsor ufficiali. NGM mobile come sponsor di maglia posteriore. Lorenzo Labate commis. Record di presenze. Record di reti. Staff dell'area tecnica. URL consultato l' archiviato dall' url originale il 21 luglio Reggina:storia di un secolo.

SCARICA MP3 GEORGE MAZONAKIS

Il giuoco svolto dalle due squadre è stato cavalleresco. I concittadini in gran forma hanno spadroneggiato da un capo all'altro ed hanno segnato tre gol nel primo tempo.

Nella ripresa non si sono impegnati con la stessa foga. Tutti hanno giuocato bene, ma si sono particolarmente distinti Lomello, Dossena, Paoli e Guerci. L'arbitraggio è stato imparziale Il Littoriale - 12 gennaio , pag. URL consultato il 2 gennaio URL consultato il 7 maggio URL consultato il 20 settembre archiviato dall' url originale il 2 aprile URL consultato il 27 gennaio archiviato dall' url originale il 28 gennaio URL consultato il 27 gennaio archiviato dall' url originale l'11 aprile URL consultato il 27 gennaio URL consultato il L'altro Milan sta a guardare , su repubblica.

URL consultato il 16 marzo archiviato dall' url originale il 19 marzo URL consultato il 16 giugno archiviato dall' url originale il 19 giugno