Skip to content

FRIV-4.INFO

Non è mai stato così facile cercare file popolari. Qui puoi trovare film e musica assolutamente gratuiti

SCARICARE TARIFFE DOCFA


    Se vuoi utilizzare il Software Docfa sono fondamentali le Tariffe contenute negli Archivi Provinciali, nelle quali sono contenute le informazioni. Software per la compilazione dei documenti tecnici catastali - Docfa 4 creare sul proprio disco una directory in cui verrà scaricato il prodotto, ad esempio. Software per la compilazione dei documenti tecnici catastali - Docfa 4 creare sul proprio disco una directory in cui verrà scaricato il prodotto. Vi basta scaricare le tre componenti principali della DOCFA e siete già operativi Questo file contiene le tariffe e i prospetti, ovvero le categorie con le rendite a. Programma Docfa versione Il software che si può scaricare da questa sezione è comprensivo degli aggiornamenti contenuti le tariffe di estimo catastale.

    Nome: re tariffe docfa
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:12.18 Megabytes

    SCARICARE TARIFFE DOCFA

    Significato, costo, modelli e procedura I software hanno snellito molto la farraginosa burocrazia italiana. Ecco cos'è il Docfa, a cosa serve e a chi, come si usa, quali modelli inviare, quanto costa l'invio telematico e come ottenere crediti formativi per professionisti con corsi dedicati al Docfa. É un software, cioè un sistema di elaborazione dei dati, con cui tecnici e professionisti, presentano pratiche catastali, tramite compilazione digitale e invio telematico all'Agenzia delle Entrate ed agli Uffici territoriali di competenza.

    Architetti, ingegneri, periti e geometri, sia in ambito pubblico che privato, usano il Docfa per: formulare documenti tecnici ed inoltrarli al Catasto.

    Gli inoltri presso il Catasto vengono fatti per: Nuove costruzioni e dunque nuovi accatastamenti Riscotruzioni ex novo Variazioni catastali: cambio destinazione d'uso, integrazioni, nuove particelle annesse, o frazionamenti, etc. Nasce per volontà del Governo Italiano nel , e, ad oggi, la sua ultima versione è Docfa 4. Venne da subito messo a disposizione gratuita degli Albi delle professioni tecniche, per facilitare il disbrigo pratiche e 'abituare' i professionisti ad un approccio più smart e funzionale.

    Il docfa nasce quindi per rispondere ad esigenze di adempimento tecnico-burocratico. Servendo per svolgere procedure da sempre indispensabili, si comprende quanto sia importante, specialmente per tecnici e professionisti, apprendere il corretto utilizzo del software.

    Ovviamente, la compilazione e la presentazione tramite il software non sono azioni banali, ma richiedono competenze specifiche, vista anche la complessità della materia e la delicatezza dei dati che tramite il Docfa vengono inotrati agli uffici territoriali.

    Installazione L'installazione è semplice come per la maggior parte dei programmi per Windows. Ho eseguito diverse installazioni: Windows 95B, Windows Me, Windows e anche sul nuovo Windows XP Professional, tutte senza problemi, ma ancora non ho eseguito un test vero e proprio delle varie funzionalità.

    Pur non avendo eseguito l'installazione su altre versioni di Windows, non credo che ci possano essere problemi. Dalle poche prove che ho fatto pare non influenzare per nulla l'installazione e i dati del vecchio DoCFa 2.

    Subito dopo l'installazione è preferibile inserire i dati del Tecnico che presenta i Documenti DoCFa e poi caricare le tariffe. Ed ecco che spunta il primo problema! Se infatti avete archiviato le tariffe all'interno di una Cartella con il nome lungo cioè più di 8 caratteri per il nome , il DoCFa non riesce a leggere le tariffe. Principali novità Oramai non dovrebbe essere più una sorpresa perché se ne parlava da molto tempo: I famosi Modelli AN e BN, chiamati anche modelli verdi o catastini, vanno in pensione.

    DXF Sia la scansione che il formato vettoriale che viene convertito in immagine dal Docfa stesso , vengono inseriti in un particolare modello Interno del DoCFa 3.

    Il "modello" è previsto sia in formato A4 che A3. Il tecnico accertatore deve operare tenendo presente il principio dell'ordinarietà nel discriminare i vani principali da quelli accessori e stimare le percentuali di aumento della consistenza. Il calcolo finale viene arrotondato al mezzo vano.

    Caratteristiche generali delle singole categorie del Gruppo A. Il calcolo finale viene arrotondato al metro cubo. Gruppo C: categorie e calcolo della consistenza.

    DOCFA 4 Versione 4

    Il calcolo finale viene arrotondato al metro quadro. Di seguito si riportano ulteriori precisazioni riguardanti i criteri, che possono essere adottati per la determinazione delle superfici degli immobili appartenenti alle singole categorie del Gruppo C, fatte salve le specifiche disposizioni locali adottate dagli Uffici Tecnici Provinciali.

    Gruppi D e E — Immobili a destinazione speciale. La nuova versione introduce due nuove tipologie di documento relative alla richiesta di ruralità.

    Aiuto DOCFA!!! non carica tariffe con PC nuovo

    Nel dettaglio, per i nuovi accatastamenti, il documento Docfa viene distinto in: 1. Dichiarazione ordinaria 2. Fabbricato ex rurale — art.

    Fabbricato mai dichiarato — art. Stralcio da categoria E — art.