Skip to content

FRIV-4.INFO

Non è mai stato così facile cercare file popolari. Qui puoi trovare film e musica assolutamente gratuiti

SCARICA CYGWIN ITALIANO


    Cygwin, download gratis. Cygwin Il pinguino guarda dalla finestra. Scarica l'ultima versione di Cygwin: Utilizzare su Windows applicazioni pensate per Linux. Cygwin emula il funzionamento di Unix sul tuo computer Windows. Scarica Cygwin gratis e accedi alle utilità di Unix dal tuo sistema operativo Windows. Internet dove esso viene distribuito (friv-4.info): Una volta ultimato il download, possiamo lanciare l'installer, facendo un doppio click sul file. Download Cygwin Make Unix more like your Windows desktop. Those who are used to using the Unix system or those who, for whatever reason.

    Nome: cygwin italiano
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:35.58 MB

    SCARICA CYGWIN ITALIANO

    Come affrontare le sfide più difficili della protezione per il cloud. Scaricate il nostro Virus Removal Tool: è gratis! Le vostre opzioni Nei criteri di Controllo delle applicazioni, le applicazioni sono consentite per impostazione predefinita. Gli amministratori di sistema selezionano le applicazioni da bloccare. Se avete ricevuto un messaggio di allarme relativo ad un'applicazione che è stata bloccata, potete scegliere di:. Rimuovere un'applicazione controllata mediante "Installazione applicazioni" nel Pannello di controllo di Windows.

    L'elenco "Programmi attualmente installati" all'interno di "Installazione applicazioni" elenca tutti i programmi compatibili con Windows dotati di un programma o una funzione di disinstallazione. Rimuovere un'applicazione controllata con il programma di disinstallazione dell'applicazione stessa. Al momento dell'installazione, molte applicazioni forniscono un file di disinstallazione, che viene collocato nella stessa directory o gruppo di programmi.

    Di solito, le applicazioni possono essere rimosse utilizzando "Installazione applicazioni".

    Per cominciare, è ovviamente necessario scaricare il pacchetto di installazione per Microsoft Windows, che puoi trovare a questa pagina , dove potrai scegliere il pacchetto da scaricare 32bit o 64 bit. Una volta completato il download del pacchetto di installazione ed avvialo, come per qualsiasi altra installazioni di applicazioni per Windows. Alla schermata successiva ti verrà chiesto il tipo di installazione che vuoi fare.

    Dove ti viene chiesto la cartella radice ovviamente quella di windows dove vuoi che venga installato Cygwin. Nel caso avessi un Proxy, questo è il momento giusto per impostare i parametri di connessione ad internet con un proxy. Ma se non hai idea di cosa sia, puoi lasciare le impostazioni predefinite. Dove avrai cura di scegliere il sito mirror , più vicino a te. Considera che se scegli si scaricare da un sito mirror del Giappone, il download durerà più a lungo. Sono qualche migliaio. Ma per lo scopo del nostro tutorial, installeremo solamente il pacchetto Rsync , che ci potrebbe tornare utile per il backup del nostro PC Windos.

    Per procedere in modo spedito, suggerirei di utilizzare la casella "Search" e cercare direttamente quello che ti serve nel nostro caso cercheremo "Rsync".

    Cygwin - Applicazioni controllate - Threat Analysis - Threat Center

    Ti verranno mostrati tutti i pacchetti che hanno una qualsiasi relazione con il pacchetto Rsync. Tuttavia, per semplificare, selezioneremo solamente il pacchetto Rsync, poiché il Setup l'installatore è in grado di risolvere tutte le eventuali dipendenze.

    Cosicché verranno installate anche tutte le necessarie librerie per far funzionare l'applicazione Rsync nel modo corretto. Per lo scopo del nostro tutorial, eviteremo di scaricare i sorgenti, in quanto non ne avremo bisogno. Se vuoi installare altri pacchetti, come ad esempio: l'editor Vi , il client Ssh , o altro, questo è il momento buono per farlo.

    Ci vorrà un po di po' di tempo. In buona sostanza, come mostrato nell'immagine qui sopra, ti verrà mostrato il progresso dell'installazione di tutti i pacchetti che hai scelto. Ad indicare che l'installazione è stata completata e se vuoi, puoi aggiungere l'icona di avvio sul tuo Desktop di Windows e sullo Start-Menu.

    Se tutto è andato nel migliore dei modi, troverai da qualche parte del tuo Desktop Windows, l'icona dell'applicazione Cigwin. Cliccando sull'icona non c'era neanche bisogno di dirlo verrà avviata la Shell di Cygwin. Come vedi, sei già nella home directory di Cygwin, che non è la home directory di Windows. Tant'è vero che i file mostrati sono solo quelli "visibili" dalla emulazione di Linux.

    Con Cygwin ed il tuo nuovo ambiente Linux simulato ci puoi fare un gran bel mucchio di cose, quasi le stesse cose che faresti con la tua distribuzione Linux standard come utente "normale". Ma non dimentichiamo che l'obbiettivo iniziale di questo sintetico tutorial consisteva nell'installare un'applicazione Rsync ed Ssh, che non sono ufficialmente disponibili per sistemi Microsoft windows. Quindi, se hai già completato la tua installazione di Cygwin sul tuo PC, perché non provala subito.

    E purtroppo questi strumenti non sono in grado di creare direttamente codice multipiattaforma.

    Come installare ed utilizzare il compilatore Cygwin GNU C

    Ecco è necessario far riferimento a linker 'ld' e assembler 'as' specifici per ciascuna piattaforma di destinazione. Fortunatamente, per risolvere tali problemi, è possibile ricorrere alle binutils. Dopo aver creato gli strumenti "cross", tutte le unit pascal di fpc saranno cross-compilate. Ad esempio, ci sarà un file system. La stessa cosà dovrà essere fatta per l'LCL - la lazarus component library.

    Infine sarà possibile compilare programmi per win32 su Linux. Successivamente i programmi realizzati si potranno testare con wine, con una macchina virtuale o copiandoli direttamente su una macchina reale windows. Il linking statico è complicato di suo, maggiormente quello shared. You would need the used libraries from the target platform's gtk, glib,libc etc , and a lot of additional configuring for ld. This has been partially done for the static case , but it is hard since it needs manual postediting of linker files and linker commandline, and a deep understanding about what makes Unix binaries tick.

    Per realizzare programmi multipiattaforma purtroppo i binari non sono sufficienti, è dunque necessario scaricare i sorgenti completi del fpc. Si veda www. Per ottenere i sorgenti è possibile usare SVN o una daily snapshot. La variabile BASE punta ad una directori di lavoro ed installazione. Essa dovrebbe essere vuota. Per esempio:. Ora il file binutils scaricato.

    Le variabili restanti da modificare definizcono la piattaforma di destinazione desiderata.

    Per compilazioni per Windows, è necessario solo. Lo script crea una sottocartella 'logs' contenente una serie di file di log.

    Si noti che per molte piattaforme Linux,FreeBSD, win32 queste sono disponibili già in forma compilata. La shell è un programma che rappresenta l'utente che l'ha invocato, di cui conserva i dati, le risorse ed i permessi assegnatigli dal sistema.

    Quindi, la shell è l'interfaccia tra l'utente ed il sistema operativo e la macchina.

    Per gli utenti Microsoft Windows, la shell è assimilabile alla finestra di DOS o meglio: la finestra di emulazione del terminale. Quindi, a differenza del file setup.

    It:Installa

    Qualsiasi cosa vorrete fare con Cygwin, dovrà passare dalla shell. Installare Cygwin Per installare Cygwin, è sufficiente effettuare il download del file setup. La versione più recente del file setup. Effettuate il download del file e cliccate sul nome del file per lanciarlo ed iniziare l'installazione. Durante l'installazione vi verrà offerta la possibilità di modificare alcune impostazioni, anche se le impostazioni selezionate di default dovrebbero essere più che sufficienti per la gran parte delle installazioni: Installa da Internet Install from Internet.

    Seleziona la directory root Select the default root directory. Installa per tutti gli utenti Install for All Users. Seleziona la directory locale in cui salvare i file dei package Select Local Package Directory. In questa directory, setup. Una volta completata l'installazione, i file salvati in questa directory non saranno più usati da Cygwin. Quindi, potreste tranquillamente eliminare tutte le subdirectory create da Cygwin, a meno che vogliate, un domani, servirvi di uno di questi file per reinstallare uno o più package.

    Seleziona un server dal quale effettuare il download Choose A Download Site. Una lista aggiornata di server alternativi è presente nella pagina Cygwin Mirror Sites. Seleziona i package Select Packages. I package sono i programmi, le applicazioni e le librerie del sistema operativo GNU. Questa è la finestra dalla quale è possibile installare i nuovi package, aggiornare i package già installati, rimuovere i package di cui non abbiamo più bisogno. Durante la prima installazione, setup.

    Premete, quindi, il bottone "Avanti" senza toccare nulla, almeno per la prima installazione per concludere l'installazione. Più tardi, vedremo come gestire questa finestra dei package al meglio. Ora, setup. Attendete, con pazienza, che il download e l'installazione vengano completati. Crea le icone Create Icons : ricordate di creare almeno l'icona sul desktop. Attenzione: l'icona che verrà creata non sarà l'icona per il file setup.

    Fine Finish. Ogni volta che desidererete verificare l'esistenza di nuovi package, aggiornare quelli già installati, installarne di nuovi o cancellare uno dei package già installati, dovrete semplicemente eseguire il file setup. Aggiornare Cygwin I componenti essenziali di Cygwin sono: il file cygwin1. Per essere certi di avere installato la versione più recente della libreria, verificate l'esistenza di una versione più recente del file di installazione: setup. L'insieme dei package GNU installati.

    E' sempre possibile installare, aggiornare ed eliminare i package. Il solo strumento disponibile, in Cygwin, per la gestione dei package è il file setup. Ma, attenzione: i package non sono contenuti nel file setup. Ma, la decisione di quali package installare e quale versione installare di ciascuno dei package è solo vostra. E' possibile che, nel richiedere l'installazione di un nuovo package o di una versione più recente di un package, Cygwin vi chieda di installare anche una versione più recente del file setup.

    Usare Cygwin: la shell Per lavorare in Cygwin è necessario aprire una shell. Se avete creato l'icona sul desktop fase 9 dell'installazione , cliccate sull'icona Cygwin. E' possibile aprire una shell anche da una finestra DOS emulatore di terminale Windows. La shell attende solo i vostri input, cioè i vostri comandi.

    La shell vi presenta sempre, a video, il nome del vostro account, seguito da una chiocciola, seguita dal nome del sistema: Utente1 Computer1 Il tutto, seguito dal percorso della directory in cui vi trovate.

    Ovviamente, visto che Cygwin non è un vero sistema operativo, Cygwin utilizza le informazioni del sistema operativo sottostante: Windows. Quindi, il vostro nome utente sarà quello utilizzato per l'accesso al sistema Windows. Stesso discorso vale per i permessi legati al nome utente: Cygwin utilizzerà le impostazioni di Windows. Se, normalmente, accedete al vostro sistema Windows senza aver mai creato un account utente senza inserire nome utente e password , per esempio, Cygwin userà il nome utilizzato, solitamente, dai sistemi Windows per l'account di default: User.

    I campi che compongono ciascuna riga del file passwd sono: User Name Cygwin : Administrator Password : "unused". La shell è il cuore del sistema Cygwin. E' un programma che permette l'interazione tra utente e sistema operativo, una finestra simile alla finestra DOS in cui l'utente inserisce i comandi che desidera far eseguire dal sistema operativo. Fino a quando le informazioni contenute nel campo GECOS sono disponibili, possiamo agire in sicurezza.

    Un'ultima considerazione: il file passwd , in ambiente Cygwin, viene generato da setup. Questo comporta che è possibile non trovare, nel file passwd , tutti gli account realmente presenti nel sistema. Se desiderate visualizzare tutti gli account realmente presenti nel sistema o aggiornare il file passwd manualmente, utilizzate il comando: mkpasswd il quale, se eseguito senza ulteriori parametri, stampa a video l'elenco degli account presenti nel sistema, anche se non riportati nel file passwd.

    Per vedere le opzioni disponibili, andate alla pagina mkpasswd traduzione italiana: Cygwin User's Guide Parte 4: le utility di Cygwin. Nel nostro esempio, abbiamo utilizzato due opzioni, -a e -l , che dicono al comando ls di mostrare, in forma estesa cioè, con informazioni addizionali, per ciascun file , tutti i file contenuti compresi quelli di sistema. Se ora ci spostiamo nella cartella Cygwin c : cd c e ne chiediamo il contenuto: ls -al troveremo l'intero contenuto del disco Windows, compresa la directory cygwin.

    Quali sono i comandi a vostra disposizione, per poter lavorare con Cygwin? Abbiamo detto che un sistema operativo GNU è una collezione di package programmi e librerie , ciascuno dei quali accetta una serie di comandi.