Skip to content

FRIV-4.INFO

Non è mai stato così facile cercare file popolari. Qui puoi trovare film e musica assolutamente gratuiti

SCARICA COPIONI MUSICAL


    Contents
  1. Copioni Teatrali - Home Page
  2. Tre copioni teatrali da scaricare
  3. Copioni teatrali da scaricare riassunto
  4. Testi e Copioni Teatrali Comici - Commedie Musicali Brillanti

COPIONI TEATRALI ON LINE Ti mettiamo a disposizione tutta la nostra biblioteca elettronica. In elenco puoi trovare e scaricare i copioni che abbiamo. Per scaricare il copione, clicca con il tasto destro del mouse su scarica e seleziona la voce "Salva oggetto con nome..". Per conoscere il significato dei simboli. Il sito più completo per la ricerca di copioni teatrali. Qui puoi trovare un vasto database di testi teatrali e fare la ricerca filtrando per autore, genere teatrale e. Testi e copioni comici commedie teatrali prosa e musicali. Copioni Scarica e leggi i copioni brillanti e i testi comici delle commedie teatrali musicali e in prosa. Trova, leggi e scarica i migliori copioni del mondo dello spettacolo. Tutto gratuitamente, potrai selezionare i testi che preferisci dividendoli per.

Nome: copioni musical
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Gratis!
Dimensione del file:27.73 MB

Scrivo per esplorare il confine tra il comico e il tragico. Per le rappresentazioni le opere sono tutelate dalla SIAE. Le mie commedie non sostituiscono un corretto stile di vita. Testo vincitore "Una commedia in cerca d'autore" Una esilarante commedia degli equivoci, dove non ci sono né buoni né cattivi ma solo persone, tutte con le loro fragilità.

Stefano rimane bloccato in aeroporto e arriva al suo matrimonio con un giorno di ritardo. Una satira esilarante, cinica e veloce, nella quale tutti i luoghi comuni sul matrimonio e sull'amore sono ribaltati: a volte guardare le cose al contrario è l'unico modo per capirle.

Morale: chi mente spesso non è più creduto quando dice la verità. Isidoro scopre di avere solo sei mesi di vita. Decide di preparare nei minimi particolari il suo funerale e di sistemare alcune faccende con le persone invadenti da cui è circondato. Ma qualcosa andrà male. A causa di una grave malattia diagnostica ai polmoni, Isidoro scopre di avere solo sei mesi di vita. La prima delle difficoltà che incontrano è stabilire la data del funerale, poi seguiranno difficoltà per i fiori, per il coro ecc.

Quando Cesira scopre che il marito ha solo sei mesi di vita, Isidoro scopre nello stesso tempo che le sue lastre sono state scambiate e lo comunica alla moglie.

Per Cesira è tutto sistemato, per Isidoro invce è tutto come sempre. E il parroco? Morale: è facile vedere i difetti degli altri ma non i propri. Comunicare, come, con chi, ma soprattutto … comunicare? Esasperato da questo oggetto, ma non troppo, ne subisce gli effetti anche a causa della moglie Giuliana, emozionata per la conoscenza di una nuova amica tramite un gioco.

Durante tutta la commedia la donna sarà impegnata nella ricerca del fantomatico scontrino scomparso, attribuendo la sua perdita a tutti i membri della famiglia. Amilcare, fratello di Aldo, e figlio di Giuditta, è single e impegnato nel tentativo di giungere in ritardo al lavoro, almeno per una volta nella sua lunga carriera.

Ma i tentativi saranno vani. Nel frattempo anche Marco ha ritrovato la strada verso la realtà. La commedia termina con la definitiva dichiarazione di Marisa ad Amilcare e la pace familiare finalmente ristabilita.

E lo scontrino? Il direttore di un circo, chiede al sindaco di portare il suo spettacolo nella sua cittadina. Il tutto è disturbato, nel frattempo, dalla presenza di due ladri. Don Annibale Pistacchio, speziale di Bergamo, sta festeggiando in compagnia di parenti, il suo matrimonio con Serafina, giovane molto più di lui.

A far da paciere, niente meno che Dio. Quattro amiche sono protagoniste di divertenti e spassosi equivoci sulla fine del mondo del 21 dicembre del Il disperato desiderio di morire di Marcella viene apparentemente sostenuto da parenti e amici che in un modo o nell'altro"facilitano" i suoi tentavi.

Stanca di tutti i tentavi di suicidio andati a vuoto, prende un analgesico e si addormenta sul divano. Non sentendo rumore tutti i personaggi entrano in scena e quando vedono distesa Marcella, pensano sia morta davvero. La felicità dura ben poco perché arriva il parroco e Morale: i nostri sbagli e le nostre sofferenze ci dovrebbero aiutare a crescere e a maturare e non dovremmo arrenderci mai perché la vita ci riserva sempre tante sorprese.

Il solito sabato rovinato dalla visita dei parenti.

Copioni Teatrali - Home Page

All'improvviso Emma ha un'idea brillante che costringerà tutti a vivere un sabato decisamente particolare. In effetti i fraintendimenti saranno molteplici e impensabile la conclusione.

Le sorelle Pina e Mina, amiche di Gina e Rina, entrano in casa portando con sé due buste trovate nella posta delle secode due e tutte e quattro scoprono che si tratta del censimento. Non sapendo cosa sia un censimento, le donne pensano che il governo voglia censire i loro indumenti intimi ed altro. Ritornano parroco e ciclista e gli equivoci si chiariscono. Rina, stanca di sua sorella, mette in atto un piano grazie al censimento con il quale spera di disfarsi di lei, in quanto il censimento dice che Divertenti e spassosi equivoci a non finire.

Ma compiacere le opinioni di tutti è sempre impossibile. Un Commissario di Polizia , finito suo malgrado a svolgere servizio in un piccolo paesino di provincia dove non succede mai nulla, si trova ad indagare sopra due casi stranamente collegati.

La soluzione di questo avverrà Adelina sembra sparita nel nulla e in casa sua vengono trovate aaddirittura delle tracce di sangue; Maddalena denuncia la scomparsa di Gloria; il cavalier Occhipinti denuncia la scomparsa del suo antico manoscritto del Chi per un motivo, chi per un altro, tutti i familiari e tutti i frequentatori della famiglia Occhipinti risultano essere i colpevoli di questi fatti, ma La verità è semplicemente davanti a te, basta solo guardarla.

Un Pronto Soccorso vuoto e un medico con la sua infermiera complici nel disperato tentativo di reclutare pazienti inconsapevoli di esserlo.

Nel frattempo vengono ricoverate due sorelle, convinte di affidare la propria salute, oltre che al medico, anche ai propri cari. Siamo in un Pronto Soccorso alquanto anomale perchè non risultano pazienti in attesa e nemmeno pazienti ricoverati nella struttura ospedaliera. Avrà ragione Maria perchè i figli di Carolina sono solo interessati al suo denaro e fanno in modo che Morale: fidarsi è bene, non fidarsi, talvolta, è meglio. A causa di una festa istituita dalla maestra, Gina, deve presentarsi a scuola con la nipote.

Non sapendo cosa l'aspetta è preoccupata che le si facciano domande inerenti la cultura scolastica.

Tre copioni teatrali da scaricare

La sorella e l'amica l'aiuteranno. Dall'omonimo racconto di Charles Perrault. Una giornalista affermata, si rende conto, ad un certo punto della sua vita, di non avere mai avuto una famiglia.

Deciderà allora di affittarla nonostante la sua indipendenza. Teresina invece, sorella di Guglielmo, confida ai due che quando lei sarà in paradiso le ultime persone che vorrà vedere saranno proprio i suoi cari perchè li avrà già visti troppo in vita. Vorrà vedere invece le persone famose della tv, ormai defunte, di cui è sempre stata ammiratrice. Teresina riesce a convincere di questo desiderio anche Guglielmo e Palmiro, il fratello di Marcellina.

Nel rientrare a casa propria, Teresina e Palmiro, rimangono vittime di un incidente stradale. Giunti in paradiso i quattro scoprono che li aspetta San Paolo e non San Pietro come tutta la gente comune crede. Morale: non credete a tutto quello che vi mostrano o vi dicono. Un susseguirsi di equivoci e di malintesi che avvicinano mondi e culture diverse, e non solo, fino a riconoscersi assolutamente uguali. Sabato, siamo alla stazione.

Rimpiange il suo vecchio e routinario lavoro di capotreno. Ma un sabato tutto è cambiato, Torquato ricerca i soliti passeggeri ma non li trova. Ma la vita riserva sempre incredibili sorprese. Libera rielaborazione al femminile de "Il malato immaginario" di Moliere. In Dialetto Bergamasco. Con la collaborazione di. Camillo Vittici.

Commedia senza andamento a tema continuo, dove gli attori possono interpretare più ruoli. Due fratelli devono scrivere una commedia se vogliono aprire il testamento dello zio Beniamino.

La cosa non sembra gradire molto ai due e, fra ricordi e altro, riusciranno a scriverla? Libero adattamento dell'omonima commedia di Carlo Goldoni. Versione anche con 8 personaggi da richiedere. Due eccentriche donne alle prese con due altrettanto singolari ex pretendenti vicini di casa. Traduzione in Dialetto Bergamasco di.

Ognuno ha le proprie convinzioni, pochi hanno veramente il coraggio di dire quello che pensano; il dialogo è il sale della vita, pensarla in modo diverso ed avere una cultura diversa deve essere uno stimolo in più per conoscersi e realizzare meglio la nostra crescita.

E' questo il semplice ma concreto messaggio che la commedia scritta dal regista e autore Mario Dometti vuole trasmettere. Ne risulta una commedia divertente, piacevole e piena di sorprese; un puro gioco teatrale fruibile da tutti e dove tutti possano trovare motivo di divertimento e di svago.

Uno spettacolo adatto a chiunque voglia passare una serata spensierata, e adatta alla "gente che vuole ridere". Dolores è figlia del custode del cimitero e di Maddalena che rassegnata, vive in una casa adiacente al cimitero. Dolores pur essendo una bella ragazza non trova il moroso perché figlia appunto del Conosce Giulio e i due si innamorano. Lei non vuole lasciarselo fuggire e quindi, ordine tassativo: non rivelare il vero mestiere del padre che, suo malgrado, deve fingere di essere Una commedia in due atti griffata da Mario Dometti dove il sorriso e la risata sono assicurati!

Copioni teatrali da scaricare riassunto

Tutto inizia con l'arrivo a Belsedere del nuovo parroco don Primo che si trova difronte ad una comunità dove il pettegolezzo regna sovrano e che nella sagrestia si manifesta in maniera ancor più accentuata. E sembra sia andata benissimo!!! Con grande professionalità hanno portato in scena una commedia simpatica e frizzante. Ottimo ritmo , grande interpretazione , divertimento puro, per una stori Grazie a Stefania De Ruvo Stasera a Sappanico con "Il fidanzato ideale" versione senior, domenica a Montesicuro con "Pronti a tutto!

Il teatro d'estate ad Ancona fa ridere con le mie commedie!!

Testi e Copioni Teatrali Comici - Commedie Musicali Brillanti

Questo weekend venite a teatro, tempo permettendo. Jump to. Sections of this page. Accessibility Help. Email or Phone Password Forgot account? See more of L'altra metà del teatro.

Copioni di Stefania De Ruvo on Facebook. Log In. Forgot account? Not Now. Visitor Posts. Stefania De Ruvo. Sempre ieri sera replica di "Il fidanzato ideale " a Sappanico. See More. Elisabetta Rossi. Complimenti per i suoi testi, brillanti, ironici, pungenti e accatti Grazie, e continui ancora a scrivere e a produrre testi di qualità, il mondo e soprattutto noi italiani, ne abbiamo bisogno!