Skip to content

FRIV-4.INFO

Non è mai stato così facile cercare file popolari. Qui puoi trovare film e musica assolutamente gratuiti

CALCOLO RENDIMENTO BUONO POSTALE FRUTTIFERI SCARICARE


    Calcola quanto vale il tuo Buono fruttifero postale e verifica il rendimento nel tempo dei tuoi risparmi. Scegli i Buoni fruttiferi postali sottoscritti e calcola gli interessi. Vuoi sapere quanto vale il tuo Buono fruttifero postale o simulare il valore di un nuovo investimento? Scegli il tipo di BFP e verifica rendimento e interessi. Il risparmio postale garantito dallo Stato: scopri le caratteristiche del libretto postale Introduzione; Il Risparmio dal doppio valore; Libretti postali; Buoni fruttiferi. MODELLO EXCELRendimento Buoni Fruttiferi Postali, Il modello consente di calcolare il rendimento effettivo di Buoni Fruttiferi Postali dopo l'inserimento del. Quanto vale il tuo Buono Fruttifero Postale?E' scaduto o prescritto?Questa app ti permette di conoscerlo.

    Nome: calcolo rendimento buono postale fruttiferi re
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratis!
    Dimensione del file:39.64 MB

    Pulsanti abilitati per info agevolazioni e finanziamenti. I Buoni fruttiferi postali sono tra le forme di investimento più diffuse in Italia. In quanto, alla scadenza, si ha la certezza di vedersi restituito il capitale investito più un certo importo di interessi. I Buoni Fruttiferi Postali possono essere intestati anche ad un minore.

    Basta recarsi al più vicino ufficio postale ed esibire:. Non resterà poi che compilare il modulo di apertura del buono, che potrà poi essere riscosso dal minore o cambiato in altro tipo di buono postale una volta che avrà compiuto i 18 anni, ovvero la maggiore età.

    Portale: Privati.

    Cerca nel sito o traccia una spedizione Cerca. Corrispondenza e Spedizioni. Hai bisogno di aiuto? Conti carte e finanziamenti. Risparmio e investimenti. Buoni e Libretti postali garantiti dallo Stato Buoni fruttiferi postali Libretti postali Per i più piccoli In primo piano Fondi comuni d'investimento Fondi comuni Servizi Piani di accumulo. Risparmio ed Investimento Assicurativo Risparmio garantito Risparmio gestito Piani di accumulo Reimpiego capitali in scadenza.

    Buoni postali: se il rimborso è più basso che fare?

    Servizi al cittadino. Servizi OnLine. Cerca nel sito o una spedizione Cerca. Buono a sapersi I Buoni soddisfano molte esigenze di investimento. Senza costi né commissioni ad eccezione degli oneri di natura fiscale e con una tassazione agevolata: Buoni, dall'inizio alla fine. Il fatto che tu abbia il conto corrente è già un elemento a tuo favore… spero di averti chiarito le idee… a presto Vincenzo.

    Spero di essere stato chiaro. Almeno dal foglio informativo sembra chiaro che dopo i primi 3 anni non vi sia più nessun vincolo. Chiaramente se intendi investire una somma del genere chiedi conferma al direttore delle poste, anche se non so quanto siano preparati! Gentilissimo sign. Vincenzo,la somma di cui sopra ho parlato è frutto di un disinvestimento di un bond ass. Vabbè ormai hai fatto. Quale dei due è migliore?

    Puoi anche decidere di investire in entrambi suddividendo il capitala tra i due prodotti.. Insisti, e se non riesci cambia Posta! Mi fa piacere che tu possa comprendere e soprattutto beneficiare del valore dei nostri consigli!! Il taglio minimo è di euro se la quota sottoscritta inizialmente è di 5.

    Ciao Andrea, Su 5. Dalla fine del terzo, il taglio minimo è di euro. A presto Vincenzo. Vincenzo grazie per la risposta! Si sbagliano? Ciao Andrea, In teoria stando al foglio informativo dopo i primi tre anni puoi variare le quote a tuo piacimento. Non mi meraviglierei se i dipendenti di poste si sbagliassero. Ma non mi sembra che ci sia nessun vincolo in tal senso… A presto Vincenzo. Mi scuso per il clamoroso ritardo, ma è stato un periodo movimentato diciamo.

    Allora purtroppo il foglio illustrativo è bloccato e non sono riuscito a copiare il testo.

    Mi sembra chiaro, anche se non troppo. Purtroppo questa infelice scoperta fa ridurre di non poco i rendimenti di questo prodotto. Perchè altri investimenti risultano più remunerativi. Ciao e grazie. Dal terzo anno successivo puoi invece modificare anche al ribasso. Ciao Vincenzo, ho trovato molto interessante il tuo articolo e ti ringrazio di questo.

    Sfortunatamente sono arrivato tardi: proprio oggi sono cambiate le condizioni, ed è in vigore il buono serie JA2. Per ora ho sottoscritto il buono, ma non riesco a decifrare se globalmente le condizioni sono molto peggiorate rispetto alla JA1 e se comunque il piano rimane un buon piano di investimento. Puoi darmi queste indicazioni, più in generale se mi consigli di bloccare tutto e investire in altro o se mantenere questo piano di risparmio?

    Ti ringrazio molto per la tua cortesia, cari saluti. Certo chi dovrà disporre delle somme prima dei tre anni percepirà un rendimento sicuramente minore rispetto alla vecchia tipologia. Mi riservo nei prossimi giorni di scriverci un articolo…un modo da fornire a tutti una risposta esaustiva… seguici… a presto Vincenzo.

    Grazie Vincenzo per la risposta. Quindi quei 2. Ma tu puoi scegliere liberamente di investire 1. La chiesta di questi prodotti è stata altissima..! Resta comunque un valido strumento.. Sono intenzionato a sottoscrivere il prodotto con una rata inziale di euro, e vorrei sapere che tipologia di buoni vengono acquistati con le rate successive.

    Questo Buono infatti prevede una rata iniziale sulla quale si applica un tasso base più uno premiale. Su quelle successive la cui periodicità la stabilisci tu si applica solo il tasso base. Buongiorno Vincenzo, complimenti per il forum, leggo delle risposte sempre articolate e interessanti! Insomma, tu come faresti?

    Scusa la lunghezza della mail. Conto su una tua dritta! Grazie e un caro saluto. Maria Luisa. Nei BFP indicizzati, ad esempio.

    Monitorali periodicamente in modo da dirottarli su altri prodotti con rendimenti via via migliori. Non cedere, come già stai facendo, ai prodotti Poste Vita o cose simili!

    Rata iniziale. Inoltre se leggi il foglio informativo noti che nella tabella C e nella tabella F sono forniti i coefficienti di indicizzazione in funzione dei vari livelli di tasso di inflazione ipotizzato sia per la prima rata in riferimento al tasso premiale, sia sulla prima rata e rate successive in riferimento al tasso base.

    Buoni postali: ennesimo scacco alla tutela del risparmio

    Questo significa che per calcolare il montante maturato sulla prima rata devi applicare sia il coeff. C , sia il coeff. F sul tasso base applicato sempre alla prima rata. Buon giorno Vincenzo e grazie x la risposta. Nonna gabriella. Buonasera Vincenzo. Avrei una domanda. Grazie e complimenti per gli articoli che scrivete. Per i poco esperti in materia come me sono molto importanti e interessanti. A presto. Chiaramente puoi anche prelevarli oppure investirli in altri prodotti che non siano necessariamente di poste italiane.

    Nel senso che dopo tre anni dal primo versamento, posso ritirare il tutto? Prima di sottoscrivere qualsiasi buono leggi sempre il foglio informativo. La mia propensione al rischio è bassissima, cosa ne pensa di questi due investimenti? Grazie, Cinzia. Potrei al massimo investire nella rata iniziale Se la tua propensione al rischio è bassissima allora devi investire solo in BFP in quanto i BTP sono quotati sul mercato e se per qualsiasi motivo un giorno dovessi disinvestire prima della scadenza potresti trovarti a vendere ad un prezzo a te sfavorevole realizzando di fatto una perdita Quelli a 18 mesi non li prenderei proprio in considerazione.

    Rendimenti troppo bassi. O quantomeno prenderei in considerazione diverse scadenze. Questo problema non esiste con i buoni postali. O è preferibile, al momento, un conto deposito?

    Potreste chiarirmi le idee? Non lo cambierei di certo. Qualche anno fa valeva fare qualche cambio,ma ora come ora, ti ripeto, io li manterrei. Quindi stiamo parlando del doppio!

    Calcolo rendimento buoni fruttiferi postali ecco quanto. » friv-4.info

    Se attivo il piano a settembre con un versamento iniziale di 5. Grazie in anticipo. Nel tuo caso devi versare una rata complessiva non inferiore a 1. Grazie per la celerità e la chiarezza della risposta. Ringrazio per la gentilezza e per la validità delle informazioni desumibili dal blog. Ad esempio una rata tremestrale di quota minima che in un anno ti restituisce un importo complesso esattamente di 1. Non devi quidni pensare per anno solare ma per anno operativo. Quindi il fatto che il tuo investimento vada a cavallo tra il e non comporta assolutamente nulla.

    Chiaramente le rate successive possono essere anche superiore a 1. Tuttavia, agli investitori che vogliono recedere, viene data la possibilità di incassare quanto gli spetta con il beneficio del tasso di interesse più vantaggioso inizialmente stabilito.

    La Corte di Cassazione ha recentemente cambiato le carte in tavola riguardo al tasso di interesse dei buoni fruttiferi postali. Nello specifico, parliamo della sentenza n.

    In pratica basta emanare un decreto ministeriale che predispone il mutamento del tasso di interesse, in questo modo lo Stato si esenta da ogni obbligo di comunicazione. Inoltre, i buoni fruttiferi postali sono emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti , quindi gli investitori possono chiedere il rimborso del capitale investito quando lo desiderano.

    Articolo originale pubblicato su Money. Trading online in Demo. Selezionati per te. Argomento Correlato.