Skip to content

FRIV-4.INFO

Non è mai stato così facile cercare file popolari. Qui puoi trovare film e musica assolutamente gratuiti

DIKE 6.0 SCARICARE


    Contents
  1. PEC - POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA
  2. dike xp 5.3 0 download gratuito
  3. Che cos'è il software Dike
  4. Installazione Dike 5.5.2

Scarica DiKe Gratis - Dike 6, il Nuovo Software InfoCert per Utilizzare, Gestire e Rinnovare la tua Firma Digitale (Business Key o Smart Card) e. Scarica Dike 6 per Windows Scarica l'app Dike GoSign per firmare con la tua Firma Remota, marcare i tuoi file e accedere ai siti. Dike 6 è la nuova versione di Dike, il software per la gestione della firma digitale InfoCert. Dike 6 consente Per scaricare Dike 6, fai clic sul pulsante SCARICA. Dike 6 sostituisce Dike Util Con la nuova versione di Dike potrai attivare e gestire la tua Firma Digitale e le Marche Temporali senza dover scaricare e utilizzare. Dal sito Infocert: Dike 6 ha tutte le funzioni di firma, marca e verifica di Dike e Clicca qui o sull'immagine per scaricare Dike 6 per Windows.

Nome: dike 6.0 re
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratis!
Dimensione del file:15.70 MB

DIKE 6.0 SCARICARE

All rights reserved. Da ieri misteriosamente alcuni programmi per esempio Freemake video converter non si aprono più Tentano di partire ma dopo una diecina di secondi il Pc è come se non avessi mai dato l'ordine di aprire quel determinato programma. Inoltre ho notato una lentezza nelal gestione in genere. Sto facendo una scansione con Malwarebytes Anti-Malware, ma fino ad ora tutto sembra nella norma. Ditemi per favore cosa devo postare. Ci sentiamo domattina. Stamattina i programmi riesco ad aprirli ma con

Il limite che tale sistema di sottoscrizione presentava riguarda la validità dei documenti informatici nel tempo , nel senso che, essendo la firma digitale subordinata alla validità solitamente triennale di uno specifico certificato qualificato, alla scadenza di quest'ultimo i documenti rischiavano di non essere più validi.

Nel D. In pratica, se dopo aver firmato digitalmente un documento vi apponiamo anche una marca temporale, renderemo la firma digitale valida nel tempo. I Certificatori accreditati forniscono i servizi di certificazione inerenti la firma digitale e possono rilasciare certificati di autenticazione per conto delle pubbliche amministrazioni che rilasciano smart card conformi alla Carta nazionale dei Servizi CNS.

Se vuoi conoscere l'elenco dei certificatori di firma digitale accreditati , clicca QUI. Se vuoi conoscere le informazioni inerenti i soggetti che emettono certificati qualificati e quant'altro previsto dall'art.

I componenti del sistema sono: 1 il dispositivo di firma smart card o token USB , che contiene i certificati, 2 il lettore che permette la comunicazione della smart card con il computer, 3 il software di firma digitale. Il rilascio del dispositivo di firma Per il rilascio dei dispositivi di firma, l'Ente Certificatore delle Camere di Commercio InfoCert si avvale di oltre punti di distribuzione dislocati su tutto il territorio nazionale.

Queste entità prendono il nome di Uffici di Registrazione poiché è a loro che viene demandato l'incarico di accertare l'identità del titolare e la registrazione dei dati necessari per la generazione del certificato digitale.

Se cercate informazioni sul rinnovo, la revoca o sospensione e sulle modalità di sblocco delle smart card , cliccate QUI. Il lettore di firma digitale Per un corretto funzionamento del sistema di firma digitale [, inoltre, necessario installare i drivers per il lettore di Smart-Card. Se cercate informazioni sui lettori di smart card , cliccate QUI.

Il software di firma digitale Per poter gestire il sistema di firma digitale è necessario installare un apposito software che consente di apporre e verificare una o più firme digitali su qualunque tipo di file, nonché verificare e apporre marcature temporali.

Il software di firma digitale rilasciato fa InfoCert si chiama Di. Se cercate maggiori informazioni sul software Di. Il servizio di marcatura temporale di un documento informatico, consiste, dunque, nella generazione, da parte di una Terza Parte Fidata, di una firma digitale del documento anche aggiuntiva rispetto a quella del sottoscrittore cui è associata l'informazione relativa ad una data e ad un'ora certa.

Un file marcato temporalmente ha estensione. Il tempo, cui fanno riferimento le marche temporali di InfoCert, è riferito al Tempo Universale Coordinato, ed è assicurato da un ricevitore radio sintonizzato con il segnale emesso dall' Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica. Se cercate ulteriori informazioni sulle modalità di emissione e di verifica di marche temporali , cliccate QUI.

Dall'inizio del le Camere di Commercio, in qualità di Pubbliche Amministrazioni, rilasciano la Carta Nazionale dei Servizi CNS , un dispositivo contenente due certificati digitali, uno di sottoscrizione per la firma dei documenti elettronici ed uno di autenticazione che consente l'accesso telematico ai servizi offerti via Internet dalle Pubbliche Amministrazioni.

La CNS delle Camere di Commercio permette anche la consultazione gratuita da parte delle imprese, attraverso il sito www. Con la CNS è possibile, infine, accedere ai servizi resi disponibili sul sito www.

PEC - POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

Recentemente, con circolare n. Se vuoi scaricare il testo dell'articolo , clicca QUI. KE Digital Key 5. Digital Key. Ke - Di. Ke PRO. Ke è il software che consente di apporre e di verificare una o più firme digitali su qualunque tipo di file, nonché di verificare e apporre le marcature temporali. DiKePRO è il programma indispensabile per chi intenda firmare digitalmente uno o più documenti informatici, verificare la validità di un documento ed effettuare altre operazioni, come la marcatura temporale e la verifica di firma, tramite server remoto.

Codice di attivazione Una volta scaricati i tre software, prima di utilizzarli è necessario avere una chiave di attivazione. Per avere il codice di attivazione del software di firma digitale è necessario effettuare la registrazione sul negozio online , cliccando su "Registrati" e, dopo aver compilato il modulo che compare con i dati richiesti, cliccando su "continua" e quindi su "licenza" posto sotto la scritta SOFTWARE DIKE FREE. Nel giro di pochi secondi verrà spedita la chiave di attivazione all'indirizzo di posta elettronica specificato in fase di registrazione.

Se vuoi procedere alla registrazione, per poi ottenere il codice di attivazione , clicca QUI. Se vuoi procedere allo scarico dei nuovi software , clicca QUI. DiKePRO PDF è il programma indispensabile per chi intenda firmare digitalmente uno o più documenti informatici, verificare la validità di un documento ed effettuare altre operazioni, come la marcatura temporale e la verifica di firma, tramite server remoto.

Se vuoi maggiori dettagli e intendi procedere allo scarico del nuovo software , clicca QUI.

Che cos'è la Business Key Il nuovo dispositivo di firma e di autenticazione di InfoCamere, denominato "Business Key" , è stato presentato ufficialmente il 5 giugno Permette di firmare digitalmente e utilizzare i propri documenti ufficiali estratti dal Registro Imprese. La Business Key è considerata l'evoluzione della firma digitale che consente all'imprenditore di viaggiare con i più importanti documenti della sua azienda sempre disponibili utilizzando un qualsiasi personal computer.

Infatti, la Business Key è una chiave USB portatile , facile da usare, che non necessita di installazioni e utilizzabile su qualsiasi Personal computer.

Non richiede l'utilizzo di particolari hardware e l'installazione di software. Modalità di utilizzo Con la Business key l'imprenditore avrà sempre con sè i documenti principali riguardante la sua azienda e potrà aggiornarli in un qualsiasi momento con l'utilizzo di un qualsiasi PC e in qualsiasi luogo. Non avrà più la necessità di doversi procurare in anticipo copia di atti o di visure per poter stipulare un qualsiasi contratto che si trovi in banca, da un notaio o semplicemente da un cliente.

Basterà inserire la chiave al personale computer disponibile in quel momento e con il collegamento in internet avrà la situazione aggiornata della propria impresa. I dati possono essere memorizzati sulla chiave ed utilizzabili anche se non è possibile una connessione ad internet. Sulla chiave potranno essere riposti altri dati personali e utilizzando la crittografia sarà possibile secretarli. In tal modo solo l'interessato attraverso il codice PIN personale potrà utilizzarli.

Con la Businnes key, inoltre, l'imprenditore avrà sempre a disposizione il dispositivo di firma digitale per la firma di qualsiasi documento elettronico. Firma attivabile tramite il codice PIN. Recenti norme obbligano le pubbliche amministrazioni ad attivarsi per rendere disponibile sulla rete internet tutti i servizi.

Sarà sempre più possibile rivolgersi alla pubblica amministrazione attraverso la connessione ad internet per avere informazioni, richiedere e ottenere la prestazione di servizi senza doversi recare presso gli uffici ed evitando in tal modo lunghe ed inutili code agli sportelli con risparmio di tempo e diminuzione dei costi.

Anche questo certificato è presente sulla Business Key. Smarrimento o furto In caso di smarrimento o furto i dati sono inutilizzabili. La chiavetta è inoltre utilizzabile per cifrare le email, impedendo la loro lettura da parte di persone non autorizzate.

La Smart Card non cessa di funzionare, ma non è abilitata ad accedere ai servizi specifici della CNS.

È comunque possibile richiedere la CNS in qualsiasi momento, anche con la Smart Card non ancora scaduta. I costi della Smart Card, della CNS e della Business Key Ogni società ha diritto al rilascio gratuito di un dispositivo di firma digitale smart card per il primo legale rappresentante che ne faccia richiesta.

Per qualunque altro soggetto la richieda, il costo del dispositivo di firma smart card è di 24,00 euro. A questo costo va aggiunto quello dei certificati che si desidera siano inseriti all'interno della smart card.

dike xp 5.3 0 download gratuito

Ne esistono due tipi: 1 il certificato di sottoscrizione , necessario per sottoscrivere documenti in formato elettronico ad esempio le pratiche da presentare al Registro Imprese ; il cui costo è di 9,30 euro ; 2 il certificato di autenticazione , necessario per firmare digitalmente messaggi di posta elettronica o per autenticarsi ai siti, il cui costo è di 4,20 euro. Nel caso in cui si richieda l'inserimento di entrambi i tipi di certificato, il costo sarà di 10,00 euro. Ogni tre anni i certificati digitali devono essere rinnovati.

Per il rinnovo si applicano i seguenti diritti: a rinnovo del certificato di sottoscrizione: 6,50 euro ; b rinnovo del certificato di autenticazione: 3,00 euro.

Che cos'è il software Dike

Il costo indicato si riferisce al rinnovo effettuato presso la Camera di Commercio. Rivolgendosi agli altri uffici abilitati il rinnovo è gratuito. Tutti gli importi indicati sono comprensivi di IVA. Si avverte che i prezzi sopra riportati potrebbero variare da Camera a Camera. I costi per la CNS sono i seguenti: 1 rilascio: 25,00 euro. I costi del certificato CNS su dispositivo USB sono stati fissati con il decreto 29 agosto in vigore dal 12 settembre nelle seguenti misure: 1 primo rilascio: 40,00 euro.

NB: in questo caso non deve essere stata mai richiesta precedentemente una Smart Card o CNS ; 2 ulteriore rilascio: 70,00 euro. E' possibile scaricare il modello predisposto con il logo di ogni singola Camera di Commercio e con allegato il listino prezzi aggiornato con il D. Le Pubbliche Amministrazioni che hanno bisogno di informazioni puntuali, elenchi di imprese e statistiche per uso interno, possono stipulare un contratto direttamente con InfoCamere.

Certicomm offre ad ogni professionista gli strumenti che gli consentiranno di essere ben riconosciuto nell'ambito della professione e nei rapporti con la pubblica amministrazione. CERTICOMM rilascia ad ogni professionista che ne farà richiesta una smart card contenente i certificati di autenticazione e di sottoscrizione con il ruolo di esercizio della professione , costantemente aggiornato.

Attraverso questo strumento è possibile l'identificazione in rete alle procedure che prevedono l'intervento del professionista, nonché la firma digitale di documenti pubblici e privati. Nella tessera è inserita inoltre una banda magnetica per consentire ad ogni collegio di poter facilmente effettuare il riconoscimento del professionista attraverso i lettori delle presenze, ai fini della formazione permanente.

Se vuoi saperne di più , clicca QUI 9. Le procedure telematiche di acquisto Per assicurare parità di condizioni dei partecipanti nel rispetto dei principi di trasparenza e di semplificazione delle procedure, nonché delle disposizioni, anche tecniche, di recepimento della normativa comunitaria sulle firme elettroniche e sulla documentazione amministrativa, è stato emanato il D. Le procedure telematiche di acquisto sono precedute da specifiche fasi di abilitazione aperte al pubblico e regolate, con bandi conformi alla normativa nazionale e comunitaria, dai capi II e III del regolamento.

Alle comunicazioni ed alle trasmissioni di documenti tra gli utenti e le amministrazioni si applicano le disposizioni di cui all'articolo 14 del D. Le comunicazioni, le richieste e gli inviti agli utenti si hanno per eseguiti con la spedizione effettuata alla casella di posta elettronica indicata dal destinatario nell'ambito della procedura telematica di acquisto. Associazione Temporanea di Impresa - Modalità di applicazione della firma digitale nelle gare on-line Il Consiglio di Stato con la Sentenza n.

In caso contrario l'ATI deve essere esclusa dalla gara stessa. I giudici ricordano che il D. Il decreto, in coerenza alle più recenti novità in tema di firme elettroniche apportate al D. I punti salienti 1.

E' stata modificata la definizione di marca temporale art. E' stata modificata la definizione di riferimento temporale art. La disciplina relativa alle regole per la validazione temporale mediante marca temporale Titolo IV non risulta, invece, sostanzialmente modificata.

Il nuovo decreto contiene un gruppo di disposizioni Titolo V, artt. Il decreto individua le condizioni affinché la firma in questione possa garantire i crismi della forma scritta, anche ex art.

Il nuovo decreto prevede che ai fini delle norme del C.

Fonte: DigitPA Della circolare ne è stato dato avviso con il comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. Il contrassegno elettronico risponde inoltre a specifiche esigenze non informatizzabili o a particolari contesti in cui i documenti cartacei, almeno per un periodo transitorio, dovranno coesistere con i documenti informatici. Le soluzioni proposte forniscono diverse alternative che possono essere adottate dalle pubbliche amministrazioni in relazione alle tipologie di documento trattato.

Il testo della circolare viene riportato nei Riferimenti normativi. Pubblicate le Linee guida per la valutazione della conformità del sistema e degli strumenti di autenticazione utilizzati nel processo di generazione della firma elettronica Con un comunicato, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. Ricordiamo che il citato art. Per accedere alle informazioni sul Registro delle imprese e sulla compilazione della modulistica , cliccate QUI.

Per scaricare le modalità di invio telematico delle pratiche al Registro delle imprese , cliccate QUI. Testo coordinato con: D. Decreto abrogato dall'art. Legge 18 marzo , n. In vigore dal 2 dicembre Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. DigitPA - Determinazione 28 luglio , n. Determinazione commissariale n. DigitPA - Circolare 29 dicembre , n.

E' questo quanto sostenuto dalla Sezione Sesta del Consiglio di Stato con la sentenza n. Le dichiarazioni rese ai sensi degli articoli 38 e 47 del D. Richiamando tutta la normativa applicabile al caso di specie, il Consiglio di Stato ha costruito una chiara e puntuale motivazione a sostegno della propria decisione.

Documento informatico inviato via email e non via PEC: quale rilevanza? Ordinanza del Tribunale Termini Imerese Il Tribunale di Termini Imerese, nell' Ordinanza del 22 febbraio , affronta una delle problematiche più discusse negli ultimi tempi connessa alla validità giuridica e rilevanza probatoria del documento informatico.

In particolare si discute circa la valenza probatoria di un documento informatico inviato tramite posta elettronica "semplice" che va considerato, alla luce dell'attuale normativa, come un atto informatico sottoscritto con firma elettronica "leggera".

Di recente è poi intervenuto il D. Il valore giuridico e probatorio di un documento informatico è sicuramente collegato al tipo di firma elettronica che lo contraddistingue. La firma elettronica pura e semplice che si configura nel caso di specie è definita dal CAD come l'insieme dei dati in forma elettronica, allegati oppure connessi tramite associazione logica ad altri dati elettronici, utilizzati come metodo di identificazione informatica.

Guida installazione DiKeL 4. La versione precedente utile ai possessori delle carte con numero di serie che inizia con DikeUtil è il programma per la gestione della smart card; permette di: Attivare la smart card Verificare la smart card Verificare i certificati sottoscrizione, autenticazione, CNS Gestire il PIN: impostazione, cambio e sblocco PIN Rinnovare i certificati digitali Scegliere il lettore.

Se non lo fosse, aggiornare Windows, installando i Service Pack e gli ultimi aggiornamenti di sicurezza. DiKePRO è il programma indispensabile per chi intenda firmare digitalmente uno o più documenti informatici, verificare la validità di un documento ed effettuare altre operazioni, come la marcatura temporale e la verifica di firma, tramite server remoto.

X" , per lo scaricamento del programma. Quando richiesto utilizzare la chiave di attivazione, ricevuta via mail la chiave di attivazione è utilizzabile per 10 installazioni del software. Con l'avvenuto pagamento si intendono accettate tutte le condizioni della licenza d'uso sopra indicata. Nota: gli attuali possessori della versione 4.

X di DiKePro devono passare alla nuova versione 5. X del software. DiKePRO PDF è il programma indispensabile per chi intenda firmare digitalmente uno o più documenti informatici, verificare la validità di un documento ed effettuare altre operazioni, come la marcatura temporale e la verifica di firma, tramite server remoto.

Con Dike Mobile puoi utilizzare il servizio di Firma Digitale Remota effettuando tutte le normali operazioni di sottoscrizione e di verifica di documenti informatici utilizzando una smart card "virtuale". In questo modo si eliminano definitivamente i problemi di gestione delle smart card e dei token di firma digitale.

Dike Mobile consente un elevato livello di sicurezza perche' utilizza in modo integrato il sistema di autenticazione con password temporanee OTP inviate sul telefono cellulare del Titolare con semplici SMS e contemporaneamente avvisa via email giornalmente di tutte le operazioni di Firma Digitale eseguite.

Installazione Dike 5.5.2

Clicca qui per conoscere come funziona Dike Mobile. Windows 32 Bit. Windows 64 Bit.

Scarica il Manuale d'uso. Infoline: 06 50 61 Servizi Informatici S.